Si può mangiare gorgonzola scaduto? La risposta dell’esperto

0
430

Il gorgonzola è un formaggio che presenta sulla sua superfice una muffa commestibile che gli conferisce un gusto e una fragranza acre. Non è per tutti i palati, ma è perfettamente sicuro da mangiare. Proprio come ogni altro formaggio, anche il gorgonzola può andare a male. Ovviamente, essere in grado di capire se il gorgonzola è andato a male è  importante per gustarlo in sicurezza.  Ma, dato che presenta già della muffa, come si fa a capire se è andato a male? La risposta è nei nostri sensi.

Il Gorgonzola e l’olfatto

Annusalo, ebbene si, il modo migliore per capire se è andato a male è odorarne la fragranza. Se il gorgonzola è fresco, avrà un odore forte che però cambia quando inizia a deteriorarsi. Se si percepisce un odore simile all’ammoniaca, significa che non è più commestibile. Un metodo infallibile è di annusare il gorgonzola subito dopo averlo acquistato, in questo  modo sarai in grado di notare quando comincia a cambiare odore.

Il Gorgonzola e la vista

Un altro modo per capire se il gorgonzola è edibile è osservane i colori. Il gorgonzola fresco ha delle parti già ammuffite di colore blu o verdastro. Se la parte cremosa del formaggio, che normalmente è di colore bianco, panna o giallo pallido, presenta alcune sfumature rosate, marrone, blu o verdi, è molto probabile che sia andato a male. Come per l’olfatto, vale la stessa regola detta precedentemente anche per la vista.  Osserva con attenzione il colore del gorgonzola fresco , in tal modo sarà più facile accorgersi dei cambiamenti se comincia a deteriorarsi.

Il gorgonzola e il tatto

Tocca la superficie del formaggio per identificare parti viscide o che presentino una leggera peluria. Gettalo via se noti eventuali cambiamenti nella sua consistenza.

Il gorgonzola e il gusto

 Se il gorgonzola ha colore e aspetto immutati da quando l’hai acquistato , puoi capire se è ancora buono assaggiandolo. Il gorgonzola fresco è forte e pungente, ma se va a male assume un gusto eccessivamente penetrante, in tal caso dovresti gettarlo via. Nella maggior parte dei casi, mangiare un boccone di gorgonzola, anche se è andato a male, non risulta essere pericoloso. 

Conservare il Gorgonzola

Se il gorgonzola è rimasto fuori dal frigorifero per due giorni, a prescindere dall’aspetto,  gettalo via. Il modo migliore per conservare il gorgonzola è dentro al frigo, ad ogni modo, dopo 3 o 4 settimane, getta anche il gorgonzola che hai conservato in frigorifero.  Il gorgonzola si mantiene in buono stato in frigo per circa tre settimane. La temperatura del frigorifero non deve superare i  4,5 °C. Per quanto riguarda il formaggio congelato, bisogna sbarazzarsi di quello tenuto in freezer  per oltre sei. Il sapore e la consistenza del gorgonzola potrebbero risultare alterati dopo averlo scongelato, inoltre perde parte del suo sapore e tende solitamente a sbriciolarsi facilmente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here