Colazione in quarantena: “Non mangiare questi cibi”

0
151

“La colazione è il pasto più importante della giornata”, potrebbe sembrarvi la solita frase fatta, detta e ridetta, ma non è così. Fare colazione è importante perché permette al corpo di ricaricare le energie e affrontare la giornata. Dopo tutto si sa, il cervello per lavorare ha bisogno di zuccheri e cosa può procurargli abbastanza zuccheri come una buona colazione?

Iniziare la giornata con una colazione abbondante, completa e ricca di nutrienti vi permetterà di arrivare all’ora di pranzo senza quella morsa allo stamaco che vi farebbe ingurgitare perfino il tavolo. Dunque, una buona colazione al mattino, vi permetterà di non esagerare troppo al momento di pranzo.

Ecco alcuni accorgimenti da seguire per fare una buona colazione! 

Fate colazione ogni giorno 

Fare colazione tutti i giorni contribuisce al raggiungimento di una migliore salute dal punto di vista generale e al raggiungimento di un indice di massa corporea inferiore (BMI). Ovviamente questo si verifica nel caso in cui la vostra sia una colazione salutare e non costituita dal cosiddetto cibo spazzatura.

Evitate le cose zuccherate

Controllate bene gli ingredienti degli alimenti che comprate perchè anche in cereali, muesli, barrette proteiche, merendine e succhi di frutta possono essere presenti delle tracce di zucchero aggiunto. Evitate tutti gli alimenti troppo zuccherati e preferite come dolcificante il miele o il fruttosio.

Scegliete proteine magre

Date la priorità a uova, yogurt senza zuccheri aggiunti, ma anche pollame o legumi, se preferite una colazione salata. Riducete al minimo l’assunzione di salumi e insaccati come salsiccia, bacon, prosciutto o würstel.

Aumentate il consumo di fibre

Nella nostra cultura culinaria, è prevista la frutta, ma anche le verdure si possono aggiungere alla colazione, magari in una frittata o nell’omelette. Più fibre a colazione significa essere sazi più a lungo. Inoltre, le verdure possono essere consumate molto facilmente utilizzando un estrattore o un frullatore, così avrete in un’unica bevanda, tutti i nutrienti necessari.

Fate una colazione abbondante

La colazione dovrebbe prevedere almeno 300-350 calorie. Una colazione salutare dovrebbe comprendere proteine, grassi buoni e carboidrati ricchi di fibre. Questa è la chiave per sentirsi soddisfatti e sazi, senza arrivare a pranzo troppo affamati. Un ottimo trucco per raggiungere la sazietà è consumare tanta frutta e verdura.

Cibi da evitare a colazione

  • Briosche

Hanno un eccesso di grassi saturi, contenendo molto spesso sia burro che uova che latte.

  • Merendine

Diciamo che già le etichette dovrebbero allontanarvi dal consumarle perchè contengono come ingrediente principale: lo zucchero. Inoltre, sono ricche di additivi e conservanti che, di certo, non sono il massimo per la nostra salute. Preferite sempre prodotti freschi a quelli confezionati.

  • Cornflakes

I cornflakes sono per lo più cereali raffinati cioè privati delle loro componenti essenziali come fibre, vitamine, grassi buoni e proteine salutari e sono ricchi di zucchero.

  • Succhi di frutta

I succhi di frutta tanto pubblicizzati, diamoci la verità, di frutta all’interno ce n’è davvero ben poca. Si tratta di bevande super zuccherate e con livelli bassissimi di vitamine e sali minerali, dunque, evitateli come la peste!

  • Fette biscottate

Sono più caloriche del pane (circa 100-150 kcal in più ogni 100 gr). A causa del maggior contenuto lipidico che favorisce la tostatura. In più vengono spesso consumate con burro o marmellate il che le rende ancora più caloriche.

  • Biscotti 

Evitate tutti i biscotti realizzati con farina bianca e preferite quelli integrali o digestive.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here