Mangiare quinoa tutti i giorni: ecco cosa accade!

La quinoa è una pianta erbacea fonte di proteine vegetali. Contiene grassi insaturi, benefici per l’organismo, e può essere inserita all’interno di un regime alimentare salutare sia per gli adulti che per i bambini. La domanda che ci poniamo è questa: la quinoa può essere mangiata tutti i giorni? Vediamolo insieme!

La quinoa: proprietà 

La quinoa ha diverse proprietà nutrizionali, è molto digeribile e ha un basso contenuto di calorie. Inoltre, apporta numerosi benefici all’organismo grazie al suo contenuto di fibre e minerali come il magnesio, lo zinco e il ferro.

La quinoa contiene per la maggior parte proteine vegetali e il suo consumo è consigliato soprattutto all’interno di regimi dietetici ipocalorici, vegani e vegetariani. La quinoa fa bene e non fa ingrassare per questo motivo può essere consumata anche tutti i giorni senza nessun particolare problema, attenzione però alle quantità di ogni porzione!

La quinoa nella dieta

La quinoa fa ingrassare? Assolutamente no, anzi, aiuta a dimagrire. Questa è la risposta degli esperti in materia nutrizionale.

La quinoa, nonostante non sia una pianta appartenente al genere delle graminacee, viene utilizzata come un cereale e ne rispecchia inoltre le proprietà dietetiche. La quinoa, come abbiamo ribadito più volte, contiene proteine vegetali. Queste particolari proteine hanno un’azione tonificante sui tessuti e sui muscoli dell’organismo e permettono di raggiungere più velocemente il momento del dimagrimento. Le proteine vegetali aiutano a mantenere costanti i livelli di insulina nel sangue e incrementano il metabolismo basale, stimolando la lipolisi.

 

Ricette con la quinoa

Dal momento che, come abbiamo visto, la quinoa non fa ingrassare possiamo addirittura utilizzarla come un utile alleata per seguire dieta dimagrante e perdere i nostri odiati chili di troppo. Per inserire la quinoa nella dieta possiamo mangiarla all’interno di primi piatti, insalate o piatti unici proteici.

La quinoa può essere consumata anche a colazione, a pranzo, per gli spuntini o a cena e può essere consumata fino a tre volte la settimana al posto di formaggi, legumi, pesce e carne. Esistono alcune ricette con la quinoa, utili per chi intende inserirla nella dieta: una tra queste, sicuramente la più diffusa, è l’insalata di quinoa.

Per prepararla saranno necessari:

  • 120 grammi di quinoa;
  • sale q.b.
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 10 olive verdi snocciolate;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • 1 limone;

Si dovrà far bollire la quinoa per mezz’ora in una pentola di acqua salata quindi tritare la cipolla, l’aglio e il prezzemolo e unirli al cereale. Si aggiungeranno ora le olive tagliate a pezzettini. Si condirà infine l’insalata con un filo di olio extravergine di oliva e  una spruzzata di limone.

Un’altra ricetta utile con la quinoa è quella per preparare una bevanda proteica. Vi basterà far bollire in un pentolino d’acqua, per pochi minuti, un cucchiaino di chicchi di quinoa e una bacca di cannella insieme a un bicchiere di succo di mela. Trascorso il tempo dovrete spegnere il fuoco, lasciare raffreddare, prelevare la cannella, aggiungere poco latte di mandorle quindi frullare il tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *