Google Maps: aggiornamento per rendere più sicuri i viaggi degli utenti.

Arrivano gli ultimi aggiornamenti di Google Maps per Android e iOs, con quest’ultimi l’applicazione sarà in grado di verificare il livello di affollamento nelle stazioni e inviare notifiche in tempo reale sulle modifiche di tratte dei mezzi pubblici e sulle diagnostiche dei centri più vicini.

Anche l’applicazione di Google Maps si sta adattando alla situazione post coronavirus. Secondo quanto anticipato dal colosso di Mountain View sul suo blog, il software dell’ applicazione sta subendo alcuni aggiornamenti che lo renderanno più utile per pianificare i viaggi degli utenti in sicurezza. Con questo aggiornamento le persone potranno evitare stazione, fermate di mezzi pubblici potenzialmente troppo affollate, segnalare ritardi ed eventuali controlli anti covid 19.
Attualmente l’aggiornamento in fase di rilascio, dalle notifiche che la potrà mostrare ai suoi utenti sarà la richiesta di indossare mascherine nei luoghi e nei mezzi affollati, e in alcuni luoghi come negli Stati Uniti, Corea del sud e altri paesi sprovvisti di centri diagnostici, il servizio guiderò l’utente nel caso in cui avesse bisogno di un tampone alla struttura più vicina.
Giustamente tutte le novità che l’azienda ha annunciato dipendono in gran parte dai servizi che i paesi riusciranno ad offrire ai propri cittadini.
Gli avvisi per i mezzi pubblici riguardano inizialmente i paesi come: Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Francia, Colombia, Messico, India, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti e Thailandia. Attualmente queste novità non riguarderanno l’Italia.Nuova legge sulla privacy - Regolamento UE 2016/679 - VolTo
In Italia però arriveranno le indicazioni sul traffico in tempo reale all’interno delle stazione. Una volta aperta l’applicazione toccando il nome di una stazione è possibile visualizzare un grafico nel quale viene mostrata la quantità di persone quindi l’affluenza sul posto nel preciso momento . tutte queste informazioni sono estrapolate dal contributo degli utenti di Google presenti sul posto che danno il loro consenso finire questi dati, ovviamente ogni utente che darà proprio consenso, sarà protetto e regolarizzato sulle leggi sulla privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *