OnePlus annuncia una nuova generazione di smartphone a prezzi accessibili.

0
106
Arrivano finalmente conferme di quanto avevamo già parlato qualche settimana fa, One plus conferma tutto, l’azienda cinese sta lavorando ad un nuovo smartphone economico.

Conosciuto come oneplus Z la stessa azienda nasconde il suo nome all’interno del suo account Instagram appunto creato per l’occasione.
Il nuovo dispositivo nasce da una precisa strategia spiegato da One plus nella descrizione della pagina Instagram: ” è passato un po’ di tempo da quando abbiamo fatto qualcosa del genere”

Ovviamente la frase si riferisce alla volontà di creare un dispositivo con un hardware di prima scelta ma ad un prezzo vantaggioso per attirare l’attenzione di molti utenti.
Per economico ovviamente ci riferiamo a un prezzo dei praticamente molto più vantaggioso di quello necessario per portarsi a casa i nuovi terminali della serie oneplus 8, fortemente criticati per il loro prezzo fuori scala.
Questa dichiarazione dell’azienda può essere quinta intesa come una sorta di ammissione di quanto Carl pei aveva già rilanciato nei giorni precedenti su Twitter. Il nuovo modello verrà commercializzato in Europa e in India un po’ per volta bilanciando le richieste di mercato di volta in volta, per poi debuttare anche il Nord America.OnePlus 8 render
Da alcune indiscrezioni fare fortemente la volontà di non continuare ad utilizzare la base utilizzata fino ad ora gli altri dispositivi, quella del motto never settle, quello che ha permesso a oneplus di essere un player di tutto rispetto all’interno del panorama mondiale.
Per l’azienda cinese questo potrà essere un punto di svolta dopo l’enorme critiche della serie 8.

Oneplus Z potrebbe arrivare con a bordo il soc qualcomm snapdragon 765 con connettività 5G. Ad affiancare al processore ci saranno dai 6 agli 8 giga di RAM e Massimo 256 giga di memoria interna, è una batteria da 4300 mAh.
Per quanto riguarda il comparto fotografico potrebbe arrivare con a bordo una fotocamera frontale da 16 megapixel e tre fotocamere posteriori con un sensore principali da 48 o 64, affiancato da una grandangolare da 16 o una di profondità da 2.
Dalle indiscrezioni sembra che possa mancare l’entrata per il jack audio da 3, 5 mm, sarà presente poi il sensore di impronte digitale sotto al display, WiFi 6 Bluetooth 5.0.
Potrebbe arrivare sul mercato nel mese di luglio con cifre di partenza e intorno ai 300 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here