Android Automotive OS sarà il nuovo sistema operativo che verrà installato sulle auto intelligenti.

Molto presto Android auto sarà il nuovo sistema operativo che verrà installato su tutte le auto di nuova generazione.

Dal 2018 Google sta lavorando su questo nuovo sistema operativo che è quasi pronto per fare il suo debutto ma stavolta con un salto di livello.
Lo potremmo definire una sorta di Android auto 2.0, che permetterà alle auto di essere ancora più intelligenti e semplici da utilizzare.

I ragazzi di Ausdroid hanno avuto la fortuna di poterlo provare in anteprima meteo appuntarsi così alcune caratteristiche e soprattutto le applicazioni compatibili.
Infatti possiamo affermare che la fama di un sistema operativo dipende sempre dal numero di applicazioni con cui esso è compatibile.
Al momento il report però non sono ottimi infatti mancano YouTube music e Google Play music, ma molto probabilmente si tratta di una versione beta e quindi l’azienda di Mountain view ha deciso di non integrare queste due applicazioni.
Il nuovo sistema operativo che andrà a sostituire Android auto si chiama Android automotive Os e permetterà alle automobili di fare un vero passo in avanti sul profilo della connettività.android auto

In primo luogo gli sviluppatori stanno lavorando ad un’interfaccia utente più semplice che non faccia perdere tempo e non distrarre il guidatore, infine una grandissima novità e la presenza del Google Play store che permetterà di installare tutte le applicazioni compatibili con il sistema operativo.
Ma andiamo a vedere le app compatibili al momento che i ragazzi hanno stilato il report.
Logicamente non manca Google maps e Google assistant, Poi troviamo alcune applicazioni per ascoltare i podcast come castbox e Pocket casts, Spotify e applicazioni per ascoltare audiolibri. Altre applicazioni come YouTube music sicuramente verranno implementate al momento del lancio ufficiale del nuovo sistema operativo.

Al momento non c’è ancora una data di rilascio ufficiale infatti il sistema operativo è ancora in fase di sviluppo E bisognerà attendere ancora un paio di mesi se non addirittura un anno per poter installare sulla propria automobile il nuovo Android auto.