Huawei supera Samsung: ora è il marchio più venduto al mondo

Non succedeva da ben 9 anni che un marchio che non fosse Apple e Samsung divenisse il più venduto al mondo fino a diventare leader del mercato nel secondo trimestre del 2020.
Il sorpasso è stato registrato da Canalys una società di analisi specializzate nel settore tecnologico, che andando ad analizzare lo stato dell’azienda nonostante le sanzioni da parte del governo americano, Il gruppo shenzhen ha consegnato circa 55,8 milioni di dispositivi affronta dei 53,7 milioni di pezzi della Rivale sudcoreana Samsung.

A farsi avanti In queste vendite stato il mercato domestico cinese che ora più che mai è in piena ripresa dopo lo stop causato dalla pandemia da coronavirus.
Stando ai dati di aprile e giugno 2019 mostrano che nello stesso periodo c’è stato un calo del 5% delle consegne mentre Samsung ha visto un calo di addirittura del 30%.
L’analista senior di Canalys, Ben staton, specifica che è stato un risultato veramente notevole che poche persone avrebbero potuto immaginare, continua dicendo che se non fosse stato per pandemia da coronavirus, tutto questo non si sarebbe mai verificato, infatti Huawei ha saputo sfruttare appieno il vantaggio della ripresa economica cinese per riavviare il suo settore ovvero quello degli smartphone.

Per quanto riguarda le vendite all’estero sono crollato del 27% nel secondo trimestre a fronte del rialzo del 8% di quelle domestiche, tuttavia  le incertezze sulle sanzioni Usa colpiscono i vari settori di attività dagli smartphone fino alle.
Da ricordare il ban oltre quello degli Stati Uniti, anche quello dell’Inghilterra per l’installazione delle reti 5G sul territorio inglese.

Tuttavia però gli esperti prevedono che il suo successo non durerà a lungo: “sarà difficile per Huawei mantenere la propria leadership a lungo termine”, questo è quanto dichiarato Mo jia, analista di Canalys, i suoi principali partner di canale in regioni chiave come l’Europa non è sempre più diffidenti nei confronti di dispositivi Huawei che negli ultimi tempi adottano modelli diversi per ridurre il rischio”.

La forza nella sola Cina non sarà sufficiente per sostenere Huawei ai vertici di un’economia globale appena questa sarà pronta a riprendersi. Resta il fatto che per il momento Samsung Apple si trovano al secondo e terzo posto sul podio e Huawei conferma la sua leadership sulla posizione globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *