Windows 10 è lento? Colpa dell’aggiornamento. Ecco come risolvere.

Dopo l’aggiornamento di Windows 10 molti utenti segnalano dei rallentamenti a causa di un aggiornamento per Microsoft Edge punto in questa guida vi mostreremo come risolvere il problema.

Classificato con il codice kb45 59 309 Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per Windows 10, si tratta di un potente che va a risolvere alcuni problemi dovuti al browser Microsoft Edge, emersi dopo l’aggiornamento kb45 59004. Ma come capita molto spesso, dopo alcuni aggiornamenti si vengono a creare dei problemi che si accomunano ad altri che non sono stati risolti in precedenza.

Infatti molti utenti hanno iniziato a segnalare alcuni rallentamenti nella accensione del PC e nell’apertura di alcuni programmi e delle pagine web.

Questi malfunzionamenti rendono il PC molto lento e a volte quasi inutilizzabile.

A tal proposito proprio perché sono emerse numerose segnalazioni da parte di moltissimi utenti Windows 10 ha preso nota di ciò e ha iniziato a lavorare su una nuova faccia che andrà a risolvere alcuni di questi malfunzionamenti, ma attualmente non c’è ancora una data ufficiale per il rilascio.

ovviamente non sarà la prima e non sarà l’ultima volta che ho un aggiornamento di Windows 10 causa dei problemi, infatti già successo nei mesi scorsi con il rilascio di Windows 10 May 2020 update, poi risolto con le patch di sicurezza di giugno e di luglio che hanno scovato è aggiustato più di 100 vulnerabilità presenti nel sistema operativo.

Stavolta i malfunzionamenti sono stati segnalati dopo aver installato l’update kb45 59 309.

Gli utenti dopo l’installazione di questo aggiornamento hanno segnalato rallentamenti nella gestione delle Pc e nell’apertura di siti web e programmi già installati

Ma come risolvere questi problemi? 

l’azienda ha già assicurato gli utenti di essere già al lavoro per risolvere questo problema ma c’è bisogno di un altro po’ di tempo per il rilascio della patch.

nel frattempo gli utenti possono disinstallare l’aggiornamento tramite Windows update.

Per fare ciò bisogna premere su visualizza cronologia aggiornamento, selezionare l’aggiornamento kb45 59 309 e poi procedere alla disinstallazione.