Arrivano i nuovi iMac da 27 pollici

È arrivato l’aggiornamento del iMac da 27 pollici, niente risoluzione estetiche ma l’interno cambia del tutto.

Apple dice basta al fusion drive, SSD diventa il nuovo standard, gagliardo e si fa spazio anche una webcam da 1080p e i processori Intel di decima generazione.

Tim Cook durante la presentazione di Apple silicon fermo che stavano per lanciare una intera gamma di prodotti con processore Intel, Ecco che oggi arriva l’intera gamma iMac basata su internet con tantissime novità.

Le novità partono per le iMac da 27 pollici la serie più diffusa ma ci sono state anche un paio di ritocchi per quello da 21.5 pollici e infine per l’imac Pro.

Quest’ultimo riceve un processore Intel xeon A10 core al posto del processore xeon a 8 core, cambio di prezzo ma con un piccolo aggiornamento in attesa di un refresh.

Per l’ imac pro,ormai presente sul mercato da tre anni, nella nuova generazione viene ripreso il display xdr per il resto Apple punterà a  di cambiare il processore.

Perché diciamo questo? Ad oggi ho vediamo che Paul aggiornato limec e quindi sarà possibile avere uno schermo retina 5k con la versione nano-texture antiriflesso. questo trattamento porta lo schema ad avere un livello di riflettenza estremamente bassa con pochissimi riflessi è un livello di contrasto molto alto. Ovviamente questo fa alzare il prezzo che per un modello base servono €625.

Primo modello da 27 pollici monta 1 re di microfoni già presenti su quello da 16,2 Per quanto riguarda il design non cambia, mentre abbiamo dei cambiamenti al livello hardware dove vediamo processori nuovi Comet lake Intel di decima generazione che adottano core i5 i7 a 6 e 8 core.Come opzione si può acquistare anche il core i9 da 10 core.

La memoria ddr4 espandibile fino a 128 giga.

Il nuovo iMac si può ordinare da oggi ad un prezzo che parte da €2199 con disponibilità immediata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *