Google aggiorna tutti gli smartphone Android: avviso immediato se sta per arrivare un terremoto.

Arrivo un aggiornamento per gli smartphone Android questa volta Google manda gli aggiornamenti per avvisare se sta per arrivare un terremoto.

La funzione sfrutta gli accelerometri dei cellulari e la differenza di tempistiche fa l’arrivo delle onde p e quello delle onde s.

Sullo schermo del borsa cellulare comparirà una notifica che vi avvertirà di ripararvi.

È questa la nuova funzione che sta per arrivare sui dispositivi Android, è stata ufficializzata da Android nelle ultime ore, ma si tratta di stregoneria ma di utilizzare l’accelerometro del vostro cellulare ed analizzare velocemente una grande mole di dati.

per capire come possa funzionare questa giornata mento bisogna guardare alle onde sismiche dei terremoti, ovvero le onde che rappresentano l’energia accumulata lungo una faglia e sono generate da un terremoto.

Queste onde poi si differiscono in due categorie, quelle che hanno origine l’ipocentro e si dividono in onde p onde s. Le onde p si definiscono compressionali quest’ultime fanno oscillare la roccia che attraversano parallelamente alla loro direzione di propagazione. le onde p sono molto più veloci delle onde s quindi sono dei primi ad essere avvertite.

Le onde s sono rette trasversali, alla situazione delle particelle che attraversano avviene in maniera trasversale rispetto alla loro direzione di propagazione. Quest’ultime sono molto più lente ma molto più pericolose.  

L’aggiornamento di Google avrà la funzione di rilevare le onde p e inviare gli smartphone l’avviso prima che arrivino le onde s.

L’aggiornamento arriverà tramite Google Play services lo riceveranno tutti quelli che avranno una versione Android almeno 5.0.

La stessa Google confirma tutto ciò affermando: tutti i telefoni sono rapidi accelerometri in casa di rivelare i terremoti, se il telefono rivela quello che sembra un terremoto invia un segnale un nostro server che tiene conto anche della posizione, il server quindi analizza l’informazione per capire se effettivamente si tratta di un terremoto, per caso di esito positivo invia una notifica istantanea.

Ovviamente gli smartphone che non utilizzano i servizi Google non potranno accedere a questo aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *