Premi salutari per cani. Quali snack scegliere

Snack per i nostri amici a quattro zampe: qual’è il premio migliore da dare? I così detti “premi” ci permettono di rafforzare il buon comportamento dei nostri cani e di mantenerli sempre motivati. Specialmente durante una sessione di addestramento o se vogliamo insegnare lui un comportamento in particolare.

Sul mercato ne esistono tantissimi tipi di snack, ma al posto di quelli industriali possiamo dare alimenti naturali e salutari come snack o premio? Assolutamente si, e magari il nostro amico a quattro zampe ne guadagnerà anche in salute!

Benefici degli snack naturali

Preparare degli snack a base di frutta o verdura da offrire al cane, garantirà una buona fonte di liquidi nonchè di nutrienti salutari per l’organismo del nostro amico, come vitamine, fibre e antiossidanti.

Tra gli snack di frutta e verdura che spesso vengono indicati come ottimi premi per il cane ci sono

  • Carote e mele. Hanno molte fibre e si possono offrire al cane crude o cotte. Sono croccanti e generalmente hanno un sapore molto gradito dal cane;
  • Le patate sono molto apprezzate dai cani. Si possono cuocere o bollire e offrirle come snack al nostro amico peloso;
  • Fragole e more sono ottimi antiossidanti naturali;

I cani, specialmente da cuccioli, si abituano a mangiare ogni tipo di cibo e dar da mangiare anche frutta e verdura è una cosa raccomandata e salutare. Come snack o premio, che il cane sicuramente apprezzerà c’è anche il fegato. Possiamo tagliarlo a strisce e senza aggiungere sale, infornarlo in modo da renderlo un pò croccante e più saporito.

Snack naturali al cane: Consigli

Abituarli da piccoli è il modo migliore per indurre il cane alle buone abitudini. Di solito i cuccioli mangiano di tutto perchè sono ancora molto curiosi ed è quindi più faceile abituarli a nutrirsi anche di alimenti naturali. Se il cane è già adulto comunque non dobbiamo preoccuparci eccessivamente. Probabilmente risulterà un pò più impegnativo aiutarlo a cambiare le sue abitudini alimentari, ma non assolutamente impossibile.

Un premio alla volta. Questo è un consiglio utile a scopo precauzionale, cioè in caso di un eventuale reazione avversa dell’alimento che diamo. Se offriamo al nostro cane più cibi nuovi insieme, e nel caso il cane sviluppa delle reazioni di allergia, sarà più difficile individuare quale cibo lo ha provocato. Scegliamo quindi un frutto o una verdura da cui partire e provare a somministrarlo per diversi giorni. E’ sempre bene darglielo alla stessa ora e se lui fa il difficile, possiamo dare lo spuntino e poco prima o subito dopo un’attività ludica. In questo modo il cane sarà indotto a creare un’associazione positiva.

Come dicevamo, nei negozi per animali e nei supermercati troveremo decine di diversi tipi di biscottini e snack per cani. Molto spesso questi snack sono fatti con farina e zucchero, ed è bene evitare. Leggiamo sempre bene l’etichetta prima di acquistare un prodotto per il nostro amico a quattro zampe, in modo da scegliere quello più adatto. Certamente esistono anche in commercio snack naturali o biologici da acquistare per il nostro cane. Ne esistono diversi tipi e dipenderà dalle esigenze del cane, dalla sua taglia e dal suo gradimento. Se necessario, facciamoci consigliare anche dal veterinario del nostro amico peloso. Il medico veterinario, conoscendo il nostro cane saprà indicarci il cibo davvero adatto a lui!