Maxi truffa su Whatsapp: ecco come possono rubare i vostri soldi

Una maxi truffa si sta consumando proprio in questo periodo attraverso Whatsapp. Tanti sono i malcapitati che si sono ritrovati con un furto dal proprio conto bancario o dalla carta prepagata. Ma andiamo a vedere cosa potrebbe accadere.

Molto spesso infatti può capitare che riceviamo delle cosidette “catene di Sant’Antonio” ovvero dei messaggi che vengono condivisi a tal punto che è letteralmente impossibile risalire a chi abbia iniziato la diffusione. Fino a qui tutto bene ma bisogna stare molto attenti se all’interno di questi messaggi vi sono dei link.

E’ infatti molto consigliato non aprire mai questi link perchè innanzi tutto possono contenere dei malware o dei virus che infettano il vostro telefono. Oltre a questo possono anche essere delle copie esatte di siti di banche o carte prepagate dove vi invitano ad inserire i vostri dati segreti.

Non inserite mai i dati delle vostre carte di credito o dei vostri conti bancari se non avete la certezza assoluta che il sito sul quale state navigando appartenga realmente all’ente di riferimento.