Rimedio naturale per andare in bagno: mangia questo e risolvi subito

La stitichezza è un disturbo disturbo molto frequente che causa dolore addominale, gonfiore e difficoltà di evacuazione. Ma esiste un rimedio naturale per la stitichezza? All’interno di questo articolo vi elencheremo i migliori,

Stitichezza: sintomi e cause

Se si soffre di stitichezza significa che il nostro intestino ha delle contrazioni troppo lente o assorbe troppa acqua rendendo le nostre feci più dure e difficili da espellere. I principali motivi possono essere: alimentazione carente di fibre, poca o assente attività fisica, medicinali, colite, colon irritabile, gravidanza, menopausa. I sintomi sono: dolore e gonfiore addominale, senso di costipazione, difficoltà nell’evacuazione, feci dure e nausea. Quando la stipsi è temporanea può essere risolta anche grazie all’aiuto di rimedi naturali, tuttavia, quando diventa cronica su dovranno capire le cause e rivolgersi a un medico.

Rimedi naturali contro la stitichezza

All’interno di questo articolo paragrafo andremo a parlare dei migliori rimedi naturali contro la stitichezza.

Olio di oliva

L’olio di oliva è un ottimo lubrificante, può essere mangiato come condimento per insalate. Un altro metodo efficace in caso di stitichezza consiste nel massaggiare l’olio di oliva sulla pancia per almeno 20 minuti con movimenti circolari.

Semi di lino

I semi di lino sono un altro metodo efficace contro la costipazione. Al mattino mangiate due cucchiai di semi di lino e bevete subito dopo dell’acqua, almeno due bicchieri. In questo modo i semi di lino formeranno una sostanza gelatinosa nell’intestino che faciliterà l’evacuazione. Potreste anche preparare un infuso schiacciando un cucchiaino di semi di lino e lasciandoli in infusione in acqua per tutta la notte, al mattino, dopo aver filtrato l’acqua, potrete berla.

Cereali integrali

I cereali integrali sono da preferire agli alimenti con farine bianche. L’elevato contenuto di fibre aiuterà a combattere la stitichezza. Potreste anche mangiarli con lo yogurt, un altro alimento che riesce a prevenire la stitichezza.

Legumi

I legumi contengono molte fibre che fanno molto bene per il nostro intestino ed è importante mangiarli diverse volte durante la settimana, magari insieme ai cereali. Tra i migliori alimenti depurativi quindi figurano le lenticchie, i fagioli e i ceci e non possono mancare all’interno della nostra alimentazione se vogliamo risolvere i nostri problemi intestinali. La giusta dose è di 50 grammi a porzione.

Prugne, kiwi e fichi d’india

Si tratta di uno dei rimedi della nonna più utilizzati ed antichi per risolvere i vostri problemi intestinali. Specialmente le prugne secche, possono essere mangiate per alcuni giorni una al mattino e una alla sera, per ritrovare regolarità in modo semplice e soprattutto naturale. Per avere un rimedio immediato, in caso di forte costipazione, potete realizzare dell’acqua di prugna: mettete a bollire 3 prugne secche per circa 5 minuti, fate intiepidire l’acqua e bevetela al mattino prima di fare colazione. Si tratta di un rimedio veloce e, soprattutto, efficace. Pure mangiare due kiwi al mattino è un ottima soluzione del tutto naturale per stimolare l’intestino se si hanno problemi di costipazione. Infine, i fichi d’india hanno un effetto lassativo molto efficace, ma solo se ne mangiate uno al giorno, poiché mangiandone di più potremmo ottenere l’effetto contrario.