Liberarsi dall’ansia e dalla paura: ecco come fare con questo trucco

I cattivi pensieri, la paura di quello che potrebbe succedere ma che in realtà non succede, sono congetture di tipo ansioso che fanno vivere male. Liberarsi dall’ansia e dalla paura: ecco come fare con questo trucco.

Ansie e paure

Chi ne soffre lo sa bene: ansie e paure fanno vivere male. Essere ansiosi significa essere perennemente preoccupati per gli eventi anche più insignificanti della vita quotidiana, soprattutto per scenari che non conosciamo e che immaginiamo sempre a conclusione catastrofica. L’ansia genera costanti paure finché non si finisce per non voler fare più niente, non voler più agire per ritirarsi in una zona di confort che porta inevitabilmente all’immobilità e a delegare le decisioni sulla nostra vita agli altri.

Ma perché si soffre di ansia? Perché si arriva ad avere tante paure? Le cause possono essere diverse. Può essere una question ereditaria o dovuta a uno squilibrio ormonale, può nascere tutto da una profonda insicurezza e da una bassa autostima, può essere colpa di effetti collaterali dovuti all’utilizzo di determinati farmaci. Insomma, qualsiasi sia la causa, le ansie e le paure ci impediscono di affrontare la vita con serenità. Come fare per togliersi questo peso opprimente dalle spalle? Liberarsi dall’ansia e dalla paura: ecco come fare con questo trucco.

Il trucco per liberarsi da ansie e paure

Liberarsi dall’ansia e dalla paura è possibile con un semplice trucco, un pratico esercizio di rilassamento da praticare con costanza tutte le volte che ci si sente male. Dovrete prestare estrema attenzione a tutti i vostri movimenti e, concentrandovi su di essi, potrete constatare come pian piano l’ansia che vi aveva fatto stare così male, vi aveva impedito di pensare con lucidità, scomparirà nel nulla. Questo trucco efficace sarà un aiuto per sentirvi rilassati, per trovare un equilibrio tra il corpo e la mente allentando la sensazione di tensione.

Innanzitutto dovete mettervi comodi, a casa vostra, da soli e in una stanza dove ci sia silenzio, dove tra le mura sia tutto tranquillo, dove non siano in casa i vostri figli e radio e televisione siano spente. Nessuno certamente potrebbe rilassarsi nel caos, anche chi non è ansioso! Per cui sedevi sul letto, su una poltrona o sul divano e preparatevi a sconfiggere l’ansia grazie al trucco della pesantezza. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

L’esercizio della pesantezza

Il trucco per sconfiggere l’ansia consiste nell’effettuare l’esercizio della pesantezza. Dovete mettervi seduti, chiudere gli occhi e concentratevi sul braccio con cui impugnate la penna per scrivere. Immaginare che il braccio diventi all’improvviso incredibilmente pesante come un macigno. Ripetete quindi a mantra la frase: “Il mio braccio pesa, è pesante, è sempre più pesante, ma io sento relax”. Ripetete più e più volte questo mantra concentrandovi sul braccio pesante. Inizierete a sentire tutti gli altri muscoli rilassati.

Fate la stessa cosa con l’altro braccio quindi immaginate che ora sia quello che pesa e dite la frase. Ripetete lo stesso esercizio con ogni parte del corpo, la gamba, la testa ecc. Basteranno 10 minuti totali dell’esercizio della pesantezza e l’ansia scomparirà una volta per tutte.