Acquistare un auto: tre errori da non commettere assolutamente

Acquistare un auto: tre errori da non commettere assolutamente

Si possono commetter degli errori quando si va ad acquistare un auto, errori che, come affermano concessionari e venditori, sono sempre gli stessi ma se si vuole acquistare un’auto in modo ottimale, sarebbe bene evitarli di fare!

Ecco tre errori da non commettere assolutamente quando vai ad acquistare un auto.

1) Non esprimi bene quali sono le tue esigenze

Comprare un’auto non è facile, anche perché in questi ultimi tempi ci sono moltissime informazioni da mandar giù, dal finanziamento alla garanzia, il prezzo, le caratteristiche del modello, il motore, il cambio, gli allestimenti.

Uno degli errori più comuni è che molto spesso chi deve comprare un’auto non esprime tutti i propri bisogni e le proprie esigenze, mentre è importantissimo esprimerle, per far sì che venga data la soluzione migliore, anche per le vostre tasche!

Navigando tra i vari siti web, guardando le recensioni su YouTube e i listini che si trovano sempre sul web, si ha la possibilità di avere un’idea chiara e completa di ciò che offre il mercato.

Cercate di ridurre ciò che visionate ad un piccolo elenco di modelli più o meno ampia, a seconda dei gusti personali, in modo da poter soddisfare le proprie esigenze.
Dopo una ricerca approfondita, sarebbe ideale recarsi solo nelle concessionarie scelte e addette. Così eviti di girare per settimane a vuoto.

Preparati dunque e studia a casa le informazioni che ci sono sul web e solo dopo recati in concessionaria. In questo modo si potrà capire se l’auto scelta sul web è veramente quella giusta.

2)Usato e giusta valutazione

Una delle cose a cui difficilmente si fa attenzione è: in che stato è la propria automobile? Se si deve vuole dare in permuta.
Quando si va in un concessionario o in un autosalone, le auto sono sempre presentate al meglio delle loro condizioni; ed è proprio così che devono essere, quando vengono portate dal cliente al concessionario. Condizione necessaria per far sì che venga data la migliore valutazione possibile.

L’auto che si deve dare in permuta deve essere pulita sia internamente che esternamente; visto che la carrozzeria quando è sporca ed impolverata potrebbe nascondere qualche graffio o imperfezione.
Se così fosse, il venditore potrebbe fare una valutazione al ribasso del vostro usato, per mettersi al riparo dagli eventuali problemi della carrozzeria, che in quel momento non potrebbe vedere.

In concessionaria per acquistare un’auto nuova deve andarci sempre il conducente abituale

Un’altro errore da evitare: non mandate i figli per conto dei genitori, i genitori per conto dei figli, la moglie per conto del marito e così via. L’automobile va vista e provata di persona, da chi poi la userà tutti i giorni.

3) Senza permuta limita le visite in concessionario

Non tutti sanno che i margini di guadagno del concessionario sulla singola automobile sono diventati bassissimi.
Il vantaggio maggiore lo hanno i finanziatori;senza un usato da dare in permuta, è inutile girare tutti i concessionari della città alla ricerca di uno sconto.

L’unica variabile che può fare la differenza è l’auto usata: dipende dalle valutazioni del professionista che si incontrerà, o del commerciante interessato all’acquisto dell’auto.