WhatsApp la lista si aggiorna: 37 nuovi dispositivi non possono più utilizzare l’app.

Sono esattamente 37 gli smartphone che appartengono alla lista dei dispositivi che da oggi non possono più utilizzare Whatsapp in quanto risultano essere obsoleti.

L’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo è sempre in continua evoluzione, spesso gli sviluppatori rilascia l’aggiornamento più o meno importanti, che però a volte mettono in difficoltà i possessori di alcuni smartphone. Questo perché con il rilascio degli aggiornamenti vi sono dei dispositivi che finiscono nella lista degli estromessi perché sistema operativo risulta essere troppo vecchio.

Dall’ultima lista dei cellulari che non supportano più WhatsApp, ad oggi vi sono 37 new entry.

  • Sony Xperia Advance
  • Acer Liquid Z Z110
  • Acer Liquid Z Duo Z110
  • Lenovo K80
  • T-Mobile Concord
  • Sony Xperia U ST25a
  • Sony Xperia U ST25i
  • Samsung Galaxy S Lightray 4G SCH-R940
  • Yezz Andy 3G 4.0 YZ1120
  • Motorola Defy Pro XT560
  • Sony Xperia Go ST27a
  • Sony Xperia Go ST27i
    Huawei Activa 4G M920
  • Motorola Atrix TV XT682
  • Sony Xperia ion 3G LT28h
  • Sony Xperia ion LTE LT28at
  • Sony Xperia ion LTE LT28i
  • Orange San Diego
  • Vodafone Smart II V860
  • Sony Xperia Sola MT27i
  • Samsung Galaxy S2 LTE GT-i9210T
  • Sony Xperia P LT22i
  • LG Optimus 3D Max P720
  • LG Optimus 3D Max P720H
  • LG Optimus 3D Max P725
  • LG Optimus Elite LS696
  • Sony Xperia acro HD SOI12
  • Xolo X900
  • Sony Xperia acro HD SO-03D
  • Sony Xperia S LT26i
  • LG Spectrum VS920
  • Motorola MotoLuxe XT615
  • HTC Velocity 4G
  • LG Prada 3.0 P940
  • Motorola Fire XT317
  • Motorola XT532
  • Samsung Galaxy S2 LTE GT-i9210.

Facendo il il punto della situazione nella lista sono presenti 13 Sony, 5 Motorola, 6 LG, 2 Samsung, 2 Acer, 1 Lenovo, 1 HTC, 1t Mobile, 1 yezz Andy, 1 Huawei, 1 xolo, 1 Orange ed 1 Vodafone Smart.

A tutti i possessori di questi telefoni cattive notizie per voi,  WhatsApp non potrà più funzionare su questi dispositivi quindi se utilizzate WhatsApp dovete trovare dei metodi alternativi.