Truccarti con un cucchiaio: ecco la guida semplice

La posata è una preziosa alleata del make up.

Sono tantissime le donne che cercano soluzioni per ottenere un make up perfetto. C’è chi compra prodotti costosi e chi, invece, sceglie di fare riferimento a soluzioni immediate ed economiche. Una di queste è il ricorso a un oggetto che tutti abbiamo in casa: il cucchiaio.

Sì, puoi truccarti con un cucchiaio. Se vuoi sapere come, seguici nelle prossime righe per scoprire alcuni preziosi consigli.

Truccarsi con un cucchiaio: un aiuto per disegnare le sopracciglia

Il cucchiaio può rivelarsi un alleato molto prezioso del make up. Tra le situazioni in cui viene impiegato ricordiamo i momenti in cui si ha bisogno di disegnare le sopracciglia. In questi frangenti, basta munirsi di un cucchiaio, appogiarlo sugli occhi poco sotto l’arco delle sopracciglia e utilizzarlo come guida per la matita. In questo modo, si ha la garanzia di sfoggiare sopracciglia perfette senza spendere assolutamente nulla.

Applicare il mascara con l’aiuto di un cucchiaio

Quando si tratta di truccarsi in maniera impeccabile, il cucchiaio è un alleato prodigioso in diverse situazioni. Tra queste, è possibile citare l’utilizzo del mascara. Questo cosmetico, considerato il non plus ultra della sensualità, preoccupa spesso le donne in quanto, nel momento in cui lo si mette, il rischio di avere a che fare con sbavature è altissimo.

Niente paura, però: grazie al cucchiaio, si può ovviare al problema. Come si utilizza questa posata? La si accosta alla linea delle ciglia, mantenendolo a livello della parte superiore della palpebra. Questo passaggio è molto importante in quanto, grazie ad esso, è possibile proteggere la pelle dalle potenziali macchie causate dal cosmetico.

Lo stesso passaggio deve essere ripetuto con le ciglia dell’arcata inferiore. Come vedi, anche in questo caso parliamo di una procedura semplicissima.

Cucchiaio, alleato speciale del contouring

Quando si parla di come truccarsi con il cucchiaio, un doveroso cenno deve essere dedicato al contouring. Tecnica sempre più popolare e grazie alla quale è possibile scolpire in maniera estremamente precisa i tratti del volto, vede nel cucchiaio un alleato a dir poco speciale.

Come si utilizza? Lo si posiziona sulla guancia. La sua estremità inferiore può essere utilizzata tranquillamente come punto di riferimento per eseguire il contorno. Attenzione, però: se si punta a un risultato ottimale, è importante impegnarsi affinché il cucchiaio abbia la medesima angolazione su entrambe le guance. In caso contrario, si avrebbe una parte del viso truccata in maniera marcatamente diversa dall’altra il che, parliamoci chiaro, non è il massimo.