Come riconoscere una buona polizza casa: la guida definitiva

Le polizze casa possono rivelarsi molto utili, ma nel nostro paese non sono così diffuse: sono solo meno della metà gli italiani che hanno una copertura contro il rischio incendio, mentre solo il 3% è assicurato contro le calamità naturali .

Cosa offrono le polizze multirischio per la casa?

Le garanzie offerte dalle polizze multirischio per la casa sono acqua condotta, ricerca e riparazione del guasto, fenomeni elettrici ed atmosferici, furto, incendio e responsabilità civile capofamiglia. Dal momento che queste polizze casa sono costruite per offrire una copertura ad una gamma diversa di situazioni, prima di stipularle è bene fare un attento esame di quale garanzia realmente ci serve, tenendo conto delle nostre esigenze, delle caratteristiche del nucleo familiare, delle polizze già possedute e, se viviamo in un palazzo, anche delle tutele offerte dalla polizza condominiale.

La polizza rc capofamiglia

Nella polizza rc capofamiglia sono compresi gli eventi grandi e piccoli molto comuni nella vita quotidiana che possono provocare danni a terzi e alle loro proprietà: danni da acqua, il figlio che spacca con una pallonata la finestra della casa di fronte, la colf che cade dalla scala mentre pulisce i vetri. Per alcune tipologie di danni, ad esempio quelli da acqua, possono esserci franchigie e scoperti a seconda della compagnia.

Le coperture contro i rischi di acqua, fuoco ed eventi atmosferici

La garanzia incendio copre situazioni molto varie e non solo il caso in cui le fiamme divorino l’appartamento e distruggano i mobili, se si è scelto di assicurarne anche il contenuto. Ad esempio, la copertura dai fenomeni elettrici prevede un indennizzo per ricomprare il televisore che dovesse guastarsi per un fulmine di un temporale.

Le garanzie in caso di calamità naturali

Le catastrofi coperte sono alluvioni, inondazioni e terremoti. Bisogna fare particolare attenzione al periodo nel quale la polizza non è attiva, che può andare da 7 a 30 giorni dopo la firma del contratto. Variegati anche i livelli di indennizzo e franchigia, che possono anche essere scelti dai clienti: positiva è la possibilità di scegliere indennizzi più alti e franchigie più basse.