Come allontanare le lucertole dal giardino o dall’orto

Sarà ormai quotidianità trovare delle lucertole nel proprio giardino o nel proprio, soprattutto nei periodi estivi in cui tendono ad uscire dalle loro tane e godendo delle ore di sole. Le lucertole, appartenenti alla famiglia dei rettili, tendono spesso ad aggirarsi nei giardini e nei luoghi con più quantità di cibo.

Nonostante siano animali innocui e del tutto poco invasivi per l’uomo risultano spesso essere oggetto di fastidio per chi mantiene con cura un orto o un giardino nella propria casa. Qui di seguito rilasciamo alcuni metodi del tutto naturali per allontanare tali retti dalla vostra abitazione.

  1. Fare pulizia eliminando zanzare e insetti

Come ben sappiamo, le lucertole sono molto attratte dai nostri orti anche per l’elevato numero di insetti e formiche presentano al loro interno.

Tra i primi metodi da usare per allontanarle dal nostro orto è quello di fare pulizia, tagliate spesso l’erba, eliminate tronchi di legno inutilizzati e tutti i materiali che portano umidità. In questo modo potrete anche evitare alle lucertole di nascondersi tra l’erba alta o crearsi dei nascondigli.

È importante pulire quotidianamente per ottenere maggiori risultati e beneficiare meglio del vostro giardino o del vostro orto.

  1. Usare sostanze naturali

Le lucertole sono molto spaventate e infastidite da alcune sostanze quali il pepe e il peperoncino e hanno una paura tremenda delle piume di pavone. Se il vostro intento è quello di allontanarle potete mettere qualche piuma dentro un vaso, vicino alle crepe del muro o in giro per il giardino.

Un altro consiglio da usare è quello di creare una miscela con il pepe e peperoncino oppure spruzzarlo direttamente sul rettile nel caso abbiate un incontro ravvicinato. Per correttezza specifichiamo che potrebbe essere molto nocivo per l’animale ed è sempre meglio usarlo con costanza.

  1. Ricorrere a repellenti

Per quanto siano innocue spesso risultano essere dannose per il nostro orto, soprattutto se coltivate fragole o altri piccoli frutti teneri!

Le lucertole vanno ghiotte per tali frutti, infatti se notate piccoli morsi sapete già a chi puntare il dito contro. Esse non sono le uniche però, anche le lumache vanno pazze per le fragole. Se i rimedi naturali non vi hanno aiutato a migliore lo stato del vostro orto sentite liberi di ricorrere a repellenti e pesticidi. Prima si consiglia sempre di provare a tappare tutti i buchi che trovate nel giardino dissuadendo così tali animaletti. Nel caso non funzionasse ricorrete pure ai metodi più drastici.

Se avete quindi deciso di ricorrere a questo ultimo metodo vi consigliamo di ricorrere a trattamenti a base di piretro, un insetticida naturale e molto efficace. Non è esattamente creato contro le lucertole ma è in grado di uccidere tutti i parassiti e gli insetti presenti portando così i piccoli rettili a cercarsi un posto più appetitoso per il loro palato. Ricordatevi però che avere qualche lucertola nel proprio giardino non è del tutto dannoso: sono degli ottimi aiutanti per eliminare zanzare e scarafaggi! Inoltre, non vi costeranno assolutamente niente.