I batteri sulle mani restano sempre: come risolvere?

I risultati di alcuni studi raccomandano attenzione.

Mai come in questi mesi, sta diventando importante combattere i batteri che abbiamo sulle mani e igienizzarle il più possibile durante la giornata. La prima cosa che viene in mente quando si parla di questo tema è il fatto di lavarsi le mani con le saponette che possiamo trovare in profumeria e al supermercato.

Peccato che questi prodotti, presenti nelle case di tutti, non siano efficaci per uccidere tutti i batteri presenti sulla cute della parte del corpo oggettivamente più esposta.

Batteri sulle mani: lo studio che cambia tutto

A sottolineare che i batteri sulle mani restano sempre nonostante il lavaggio delle mani con la saponetta ci ha pensato un recente studio scientifico. I suoi dettagli sono stati pubblicati sulle pagine dell’American Journal of Infection Control.

I risultati di questo lavoro scientifico cambiano molte delle nostre certezze in merito al lavaggio delle mani. Gli esiti in questione, infatti, sottolineano come le saponette che abbiamo in bagno non siano così efficaci ai fini dell’eliminazione dei batteri. Questo implica un livello di protezione minore, il che è non è certo il massimo in questo momento storico.

Come risolvere la situazione

A questo punto, è naturale chiedersi cosa si debba fare per risolvere la situazione e ovviare al problema dei batteri sulle mani che restano sempre. La prima cosa da dire in merito e che è importante essere consapevoli dei prodotti – oltre alle saponette – che non bisogna utilizzare.

Tra questi, troviamo i saponi sotto forma di mousse. Come evidenziato da uno studio condotto dall’Università della California, questi prodotti si rivelano molto meno efficaci del sapone liquido ai fini della lotta contro i batteri.

Quanto appena specificato, ci aiuta a capire che, tra tutte le alternative, il sapone liquido è la migliore per quanto riguarda l’eliminazione dei batteri dalle mani. Nei casi in cui ci si trova impossibilitati a utiizzarlo, magari perché si è in giro per la strada, va benissimo il disinfettante.

Anche in questo caso, per evitare che i batteri sulle mani restino sempre è opportuno fare attenzione alla scelta del prodotto. Innanzitutto, è bene concentrarsi solo su disinfettanti caratterizzati da una percentuale di alcol superiore al 60. Inoltre, il disinfettante deve essere messo sulla pelle asciutta e gestito tenendo conto dei medesimi passaggi necessari per il lavaggio delle mani. A livello di tempi, tieni conto che ci vogliono dai 40 ai 60 secondi e che è necessario passare con attenzione anche in mezzo alle dita.