Huawei è in difficoltà sul 5G?

Come tutti ben sapranno a seguito della guerra commerciale iniziato dagli Stati Uniti molte operatori stanno escludendo il colosso cinese dai contratti per le nuove reti.

Negli ultimi mesi i governi di molti stati e quindi gli operatori telefonici attivi in quest’ultimi, hanno deciso a quale azienda affidare la costruzione delle reti 5G, le reti di ultima generazione che porteranno enormi benefici alle telecomunicazioni. Questa decisione ma osservata con molta calma poi che attorno al 5G è in corso una battaglia che da anni divide moltissimi stati, adesso gli Stati Uniti stanno cercando di limitare l’influenza dell’azienda cinese in Europa e in altri paesi alleati perché l’amministrazione americana sostiene che Huawei è il governo cinese un rischio per la sicurezza. Questa disputa va avanti da moltissimo tempo dapprima con pressioni diplomatiche poi successivamente con dazi commerciali e processi giudiziari.

A giudicare dalle ultime notizie questa battaglia che gli Stati Uniti stanno portando avanti contro Huawei sta funzionando: a luglio di quest’anno il governo del Regno Unito ha deciso di eliminare Huawei dalle aziende attive per la costruzione delle infrastrutture 5G, citando ragioni di sicurezza nazionale. In India invece il governo avrebbe eliminato Huawei dalla lista dei possibili fornitori per il 5G  per ragioni geopolitiche che riguardano le dispute di confine tra India e Cina sull’Himalaya, la decisione attualmente non è ancora definitiva.

Poi ci sono i contratti con l’operatore francese Orange che aveva escluso Huawei delle forniture 5G preferendo le compagnie europee come Ericsson e nokia. A giugno i due operatori telefonici canadesi Bell Canada e telus hanno annunciato che useranno come fornitori per il 5G le due aziende svedesi e finlandesi.

Sempre a giugno autorità per le telecomunicazioni di Singapore ha deciso che vincitore della gara sono Ericsson enotria quindi Huawei è stata esclusa.

in Italia i due principali operatori Vodafone e Tim, intendono eliminare i componenti di Huawei dalle parti core della rete quindi anche qui Huawei è stata esclusa dalla gara per la costruzione delle reti sia in Italia che in Brasile.

Lo sviluppo del 5G alla fine dipenderà da decisioni politiche e molti fattori che girano intorno ad essa, sta di fatto che attualmente Huawei è stata esclusa quasi totalmente a livello globale.