Se possiedi un immobile del genere potresti essere milionario

I più fortunati potrebbero, sottovoce, esclamare anche: potenza del Covid! Già, perché la diffusione della pandemia sta spingendo nicchie immobiliari fino a qualche anno fa praticamente poste ai margini. Stiamo parlando di casali, masserie e tenute storiche di campagna. Con annesso un bel terreno coltivato di proprietà. In genere la forma principale di coltivazione richiesta è quella del vigneto, ma non si manca di considerare anche altre colture.

Di quale tipo di immobile si tratta

Per il fenomeno in questione non si può dire che “è nato” un mercato. Ciò in quanto lo stesso era già presente prima. Tuttavia è evidente come lo stesso si stia invece affermando nel post-Covid. Da ogni angolo del mondo, sta crescendo la richiesta di immobili importanti in campagna con annessi appezzamenti agricoli. Per i terreni, il grosso della domanda va verso i vigneti. Specie quelli di pregio, rinomati e famosi. Quanto agli stabili, più che cercare la villa di recente costruzione, la preferenza è per le dimore antiche.

Un esempio al riguardo sono le masserie della Puglia che vantano almeno settant’anni di vita. Siamo principalmente in terra d’Itria, ossia in quella grande area interna che spazia tra le provincie di Taranto, Brindisi e Bari. Ma non solo: anche il resto della regione è piena zeppa di simili costruzioni antiche.

Ma gettonatissime sono anche le case con vigneto delle Langhe, in Valpolicella, in Franciacorta o nell’area di Montalcino, Conegliano, etc. Insomma, è esplosa la voglia di abbinare vigneto e stabile di prestigio.

Chi compra?

Dietro ogni trend in ascesa, c’è sempre uno stuolo di compratori che, appunto, spingono ed alimentano quella tendenza. Nell’era post-Covid la principale novità è data dal fatto che a comprare sono soprattutto i fondi, i family office e gli investitori istituzionali stranieri. Si tratta di soggetti europei e non, ricchi, che a volte, in tali scelte, perseguono obiettivi di diversificazione del patrimonio finanziario.

Non mancano, ovviamente, i singoli facoltosi che possono, appunto, permettersi tenute da sogno, anche in paesi diversi dalle loro residenze. È il caso delle star della musica, dello sport o della politica. O anche di industriali e facoltosi, in genere, anche se non conosciuti. L’acquisto della tenuta, da Nord a Sud del Paese, nasce dalla voglia di coniugare piacere, interessi e desiderio di sana vita di campagna.

I prezzi milionari di questi immobili

Manco a dirlo, i prezzi di questi immobili sono saliti alle stelle. Anche se vale sempre la regola d’ora degli opportuni distinguo. I costi di questi immobili, infatti, si compongono di due fattori: il terreno già vitato e lo stabile. Due asset che portano il conto finale a molti zeri.

Prendiamo i dati forniti da Wine News in merito alle quotazioni per ettaro di un vigneto. Nel cuneese, 10.000 mq di Barolo DOCG spesso oscillano sul milione d’euro. Aggiungendo il valore dell’immobile ivi presente, con meno di 1,2 milioni di euro non si porta a casa niente.

In Trentino, invece, nei territori delle DOC le quotazioni del solo terreno vanno dai 440.000 a circa 700mila euro. Sommando il valore di uno stabile ben tenuto, il milione è quasi fatto.
Altra area molto costosa è quella del Brunello di Montalcino. Un ettaro di terreno può costare tra i 250 e i 700 mila euro. In questo caso il valore del casale, da aggiungere al prezzo, potrebbe essere anche maggiore di quello del terreno. Dipende, infatti, dal suo stato di conservazione, della storicità, della superficie, etc.

Immobili costosi al Sud

Scendendo al Sud Italia vanno fatte due considerazioni. La prima, è che spesso i valori dei terreni vitati difficilmente superano i 50mila euro ad ettaro. La seconda è che difficilmente si trovano casali o masserie che abbiano di pertinenza solo un ettaro di vigneto o comunque di colture. Tenendo conto di questa peculiarità, e aggiungendo il valore dell’immobile, anche in questi casi i valori degli immobili è a dir poco interessante. Alla luce di questi dati e considerazioni, s’intuisce che se possiedi questo tipo di immobile, potresti essere milionario. Infine, se gradite scoprire interessanti investimenti alternativi nel mercato immobiliare, vi suggeriamo la lettura del presente articolo.