Iliad non mantiene la promessa: niente cambio di tariffa.

Come sappiamo tutti nel mese di ottobre iliad ha sponsorizzato la promozione flash 100. Durante le prime settimane del mese moltissimi clienti hanno attivato questa ricaricabile in edizione limitata che prevede, 100 giga di internet con chiamate ed sms senza limiti ad un costo di 9,99 al mese.

Dopo essersi conclusa questa campagna i clienti ovviamente possono sempre contare su ulteriori offerte low cost. Attualmente la principale offerta dell’operatore torna ad essere la classica giga 50.

Proprio in concomitanza con il lancio della flash 100, però è emerso criticità per gli abbonamenti iliad.  Anche se alcuni clienti conoscono molto bene questa cosa, altri utenti hanno scoperto per la prima volta questa corrispondenza che pietra una ricaricabile ed un piano tariffario con l’operatore francese. L’esempio chiaro è: tutti coloro che in passato hanno attivato giga 40 o giga 50 non sono stati in grado di sottoscrivere la flash 100.

A differenza degli altri operatori, nonostante le promesse fatte in passato, iliad non ha previsto il servizio di cambio di taglio. ovviamente questa dinamica va contro i migliaia di utenti che vorrebbero attivare migliori offerte a prezzi più vantaggiosi.

Per tutti gli utenti che al momento vorrebbero attivare una ricaricabile diversa da quella già disponibile, effettuare una nuova attivazione di rete con conseguente SIM inedita e numero di telefono. Ovviamente questa notizia porta moltissimi utenti apporre iliad sullo stesso livello degli altri operatori telefonici. Vedremo in futuro come si comporterà sulle rimodulazioni delle tariffe.