Monete di valore: queste sono le più importanti

Le monete di valore sono veramente tante, solo che non tutti riescono a riconoscerle, per questo motivo abbiamo deciso di farvi qualche esempio, sia delle monete appartenenti alle vecchie lire che monete attuali e quindi dell’euro. Cominciamo con il dire che ciò che rende le monete di valore sono alcune caratteristiche, come ad esempio la rarità, eventuali errori di conio, monete commemorative e cosi via. Vediamo alcune monete di valore e anche quanto effettivamente possono valere, ricordiamo che le monete valgono di più quando sono in Fior di conio, il che significa che sono in condizioni perfette, quasi come se non fossero circolate.

Monete di valore: queste sono le più importanti

Ovviamente, volendo andare in ordine cronologico, parliamo prima delle lire. Partiamo con le 100 lire, se hai le monete del 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1961, 1962 e del 1963, fate attenzione perché possono valere anche più di 100 euro. Invece, la 100 lire dell’anno 1955 vale addirittura 1000 euro, sono valori arrotondati, potrebbero valere anche poco più o poco meno, questo viene valutato dagli esperti e dai collezionisti in base alle condizioni che presentano.

Per quanto riguarda le 50 lire, se ne avete ancora qualcuna del 1955, 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1961 e del 1962, possono valere anch’esse centinaia di euro.

Ancora, un’altra moneta che vale mondo sono le 5 lire delfino, più antiche rispetto a quelle precedentemente citate. La 5 lire del 1956 può arrivare a valere oltre 1500 euro, in Fior di Conio.

Questo per quanto riguarda le lire, ovviamente sono solo degli esempi, ma ne esistono anche tante altre che hanno un valore elevato. Ora passiamo alle monete attuali, ovvero l’euro. Anche per l’euro ci sono molte monete che valgono molto, più del loro valore nominale, ad esempio, le monete da 2 euro del 2004 finlandesi e le monete del 2007 della Germania, che valgono circa 50 euro. Sempre dalla Germania, il 2 euro dell’anno 2007 vale circa 30 euro e quello della Slovenia 25 euro.

Poi anche le monetine in rame, i centesimi di euro, possono valere molto, come visto nell’articolo precedente, quindi se ve lo siete perso dategli un’occhiata per sapere quanto valgono le monete rare da 1, 2 e 5 centesimi.