Le 500 mila lire con Raffaello Sanzio: ecco quanto valgono oggi

Adesso andremo a vedere insieme quanto vale al giorno d’oggi la 500 mila lire con Raffaello Sanzio. Come tutti ormai saprete, se avete seguito i nostri articoli, ogni giorno ci occupiamo di monete e banconote non solo antiche come la lira, ma anche molto attuali come l’euro. Oggi abbiamo deciso di svelare il valore di una banconota della vecchia lire ovvero la 500 mila lire con Raffaello Sanzio, celebre pittore ed architetto italiano. La lira è stata sostituita con l’euro nell’anno 2001, e chi possedeva le 500 mila lire hanno ricevuto per conversione 258 euro. Ad oggi il valore di questa banconota è sicuramente cambiato, dato che con il passare degli anni le banconote, come le monete antiche, acquistano valore. Nel caso in cui le banconote in questione dovessero essere in Fior di Conio, possono valere addirittura il doppio, quindi circa 500 euro.

La banconota da 500 mila lire con Raffaello Sanzio ha un bel colore, particolare, fra acquamarina e rosa. Sul retro è raffigurato Raffaello in un autoritratto del 1506 che, ad oggi, è conservato agli Uffizi. Nel verso della banconota, invece, c’è l’affresco della Scuola di Atene con i filosofi Aristotele e Platone.

Ad oggi di queste banconote in giro ne sono rimaste poche, e il valore attuale si aggira intorno ai 500 euro, se in Fior di Conio, in condizioni leggermente inferiori la si trova anche tra i 250 e i 350 euro.