Hai le 500 lire d’argento? Ecco il loro valore…

Se ti interessi di numismatica, senza dubbio avrai sentito parlare delle 500 lire d’argento. Se vuoi scoprire quali sono, quanto valgono e dove acquistarle, l’articolo che stai per leggere ti sarà di grande aiuto.

500 lire d’argento: quali sono e quanto valgono?

Quando si parla delle 500 lire d’argento, tra le principali monete da ricordare rientrano quelle caratterizzate dalla presenza delle caravelle colombiane. Queste monete, che hanno iniziato a essere immesse sul mercato nel 1957, hanno una particolarità che non è possibile ignorare.

Quale, di preciso? Il fatto che, in alcuni pezzi, le caravelle he hanno raggiunto le coste americane navigano controvento (non si tratta di un errore). Quanto valgono queste straordinarie monete? Dipende da diversi fattori. Uno di questi è senza dubbio la presenza della scritta “Prova”. Nei casi in cui c’è, la moneta può valere fino a 5000 euro.

Il quadro si fa ancora più interessante nei casi in cui si ha a che fare con una moneta in fior di conio, che praticamente non ha circolato. In questi frangenti, il prezzo delle 500 lire d’argento può arrivare fino a 500 euro.

Attenzione: i numeri che abbiamo dato valgono solo per le 500 lire caravelle coniate nel 1957. Quelle degli anni successivi, valgono molto di meno. Giusto per fare un esempio, ricordiamo il caso delle monete risalente al 1958, anno in cui le caravelle non presentavano la navigazione controvento.

In questo frangente, le monete in fior di conio valgono circa 23 euro. Quelle in stato splendido, invece, possono essere vendute a circa 9. Per quanto riguarda le monete in stato bellissimo, invece, ci si aggira attorno a una cifra pari a 7 euro.

Quando si parla di 500 lire d’argento, un doveroso cenno deve essere dedicato a quelle coniate nel 1965 per celebrare il settimo anniversario della nascita del sommo poeta Dante Alighieri.

In questo caso, è doveroso parlare della presenza di una versione di prova riservata ai dipendenti della Zecca dello Stato. Questa moneta è chiaramente molto rara. Alla luce di ciò, si parla di un valore molto alto, che può raggiungere i 4000 euro.

In caso di versione non di prova, invece, le cifre sono molto più modeste: difficilmente, infatti, le 500 lire d’argento dei 700 anni dalla nascita di Dante Alighieri valgono più di 10 euro.

Concludiamo ricordando che se si ha intenzione di comprare per la propria collezione una di queste monete è opportuno fare riferimento a siti specializzati, come per esempio Catawiki, portali grazie ai quali si ha la garanzia di una valutazione estremamente precisa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *