Perchè le Mille Lire di Giuseppe Verdi sono rare? Ecco la verità

Perchè le Mille Lire di Giuseppe Verdi sono rare? La domanda se la stanno ponendo tantissime persone ed in diversi articoli abbiamo già provato a darvi una risposta. Oggi ancora una volta torniamo proprio sull’argomento relativo alla rarità delle mille Lire con la faccia di Giuseppe Verdi.

Sono state stampate per la prima volta nel 1962 ad opera della coppia Carli-Ripa. Di queste ve ne sono 300 mila copie in giro e la loro rarità è stata classificata con valore C. Ma tra il 1964 ed il 1969 sono state emesse delle serie speciali che oggi possono valere veramente tanti soldi.

Infatti proprio nel 1964 è stata emessa la serie speciale che ricorda il 14 Luglio 1962. Classificata con rarità R in giro ne sono state messe solo 7 mila. Ancora più rara l’edizione del 1967 che ricorda il 10 Agosto 1965: di queste, che hanno sempre rarità R, ne sono state stampate solo 3 mila.

Ma andiamo avanti e vediamo quali sono le mille Lire di Giuseppe Verdi rare. Possiamo creare infatti una sorta di podio: al terzo posto troviamo la versione stampata nel 1968 con rarità R2, che ripercorre il 20 Maggio 1966. Di queste ne sono state messe in circolazione solo 1400 esemplari. Ma andando ancora più in basso come esemplari di mille lire in giro abbiamo quelle del 1965 che ricordano il 25 Luglio 1964 delle quali troviamo solo 700 copie.

Queste ultime sono classificate con rarità R3 così come le ultime messe in circolazione. La serie speciale emessa nel 1969 che ripercorrono il 4 Gennaio 1968: solo 460 esemplari ed anche in questo caso R3 come grado di rarità. Oggi possono essere vendute addirittura a 270 euro, ovvero più di 270 volte del proprio valore del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *