Perchè queste antiche monete russe valgono così tanto? Ecco la verità

Sei appassionato di storia della Russia? Se la risposta è affermativa, questo articolo fa per te. Parleremo infatti di antiche monete russe e cercheremo di capire assieme come mai alcuni pezzi hanno un valore particolarmente alto.

Monete russe dal valore altissimo: quali sono?

Di antiche monete russe che valgono tantissimo ne esistono diverse. Tra le più famose rientra il cosiddetto rublo di Costantino, pezzo risalente al 1825. Si tratta di una moneta storica in quanto riporta il profilo del fratello di Alessandro I, che doveva diventare imperatore dopo la sua morte.

Costantino prese però una decisione diversa, abdicando a favore di Nicola I. Le monete realizzate in vista dell’incoronazione mai avvenuta sono otto e, ai tempi, vennero nascoste per evitare scandali.

Considerata tra le monete di maggior fama in Russia, le poche volte che sono state vendute hanno raggiunto cifre esorbitante. Per rendersi conto della situazione, ricordiamo che, nel 2004, uno dei rubli di Costantino è stato acquistato da un collezionista a 525 mila dollari. A quasi 17 anni da allora, la situazione è cambiata radicalmente. Questa antica moneta russa, infatti, è valutata dai 5 ai 10 milioni di dollari.

Ovviamente questo è solo uno dei tanti casi che si possono chiamare in causa quando si parla di antiche monete russe. Non tutti i pezzi valgono così tanto! Giusto per fare un esempio, ricordiamo che un copeco del 1819, risalente quindi ai tempi di Alessandro I, in stato di conservazione bellissimo può valere attorno ai 24 euro.

Facciamo presente che lo stato di conservazione bellissimo arriva subito dopo lo stato di conservazione splendido. Per intenderci, parliamo di una moneta che si contraddistingue per la presenza di tracce di circolazione.

Pochissimi sono i segni di usura e definiti i particolari. Tornando un attimo alle monete, facciamo presente che un rublo del 1813, conservato in stato bellissimo, può valere attorno ai 200 euro.

Cosa determina il valore di queste monete? Come nel primo caso, conta tantissimo la rarità. Quando si parla del rublo di Costantino, infatti, si inquadra una moneta esistente in pochissimi esemplari. Come sopra specificato, non bisogna assolutamente trascurare lo stato di conservazione.

Detto questo, ricordiamo che se sei ha intenzione di acquistare antich monete russe è opportuno fare riferimento a siti specializzati, come per esempio Catawiki. Questi portali, infatti, permettono di usufruire di consulenze da parte di specialisti, grazie alle quali è possibile evitare di pagare troppo o troppo poco i vari pezzi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *