Incredibile, ecco quanto valgono questi gettoni telefonici!

Oggi, alle soglie del 2021, telefonare a una persona è questione di pochi secondi. Tiriamo fuori lo smartphone e il gioco è fatto. Come ben sa chi ha qualche capello bianco, non sempre è stato così. Fino a qualche decennio fa, infatti, per telefonare fuori casa si utilizzavano i gettoni.

Trovarli oggi in fondo a una tasca di un vecchio cappotto può far partire il classico moto di nostalgia. Attenzione, però: dopo questo momento, non bisogna assolutamente buttarli via. I vecchi gettoni telefonici, infatti, possono valere cifre molto interessanti. Quanto di preciso? In media, attorno a 1 euro. Esistono però diversi casi che fanno eccezione. Quali di preciso? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Gettoni telefonici: quanto valgono oggi?

Non si può dare una risposta univoca alla domanda “Quanto valgono oggi i gettoni telefonici?”. Tutto, infatti, dipende dall’anno e dalla serie. Giusto per fare un esempio, chiamiamo in causa i gettoni STIPEL, i primi a essere coniati in Italia nel 1927. In questo caso, si parla di un valore compreso tra i 70 e i 90 euro.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare dei gettoni telefonici che valgono tanto. In questo novero è possibile citare quelli risalenti al 1978 e caratterizzati dalla presenza, sulla superficie, della stringa numerica 7809. Quanto valgono questi preziosi dischetti? Una cifra compresa dai 5 ai 15 euro. Attorno ai 15 euro valgono anche i gettoni caratterizzati dalla presenza della numerazione 7905.

Non c’è che dire: questi ricordi del nostro passato analogico non vanno assolutamente buttati! Per rendersene conto basta citare il caso dei gettoni telefonici con il numero 7607. In questo frangente, si parla di una cifra compresa tra i 10 e i 30 euro.

Il bello dei gettoni è che i pezzi che valgono tanto non finiscono qui! I collezionisti esperti raccomandano di fare attenzione anche alla presenza della sigla 7803. Quando è presente su un gettone, può significare un valore di circa 20 euro.

Attenzione, perché si può arrivare a cifre ben più alte: nel caso dei gettoni contrassegnati con la sigla numerica 7704, si parla infatti di ben 50 euro a pezzo. La stessa cifra riguarda quelli caratterizzati dalla presenza della cifra 7412. Si arriva a 70 con i gettoni contraddistinti dalla sigla 7710.

Concludiamo ricordando che se si ha intenzione di acquistare pezzi o di vendere i propri è bene rivolgersi a siti specializzati in collezionismo. Grazie ad essi, è possibile avere la garanzia di un’assoluta correttezza nelle transazioni e nella valutazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *