Due euro da collezione: incredibile, ecco quanto valgono questi!

Due euro da collezione: quanto possono valere? Se stai leggendo quest righe, significa che te lo stai chiedendo perché, magari, hai intenzione di iniziare a muovere i primi passi nel mondo della numismatica.


Leggi anche:
Loading RSS Feed

Sono diverse le monete da 2 euro sulle quali vale la pena di soffermarsi. Nelle prossime righe di questo articolo, puoi trovare alcune preziose informazioni su alcune di esse.

Due euro che valgono tantissimo: quali sono?

Discutere di 2 euro da collezione significa, per forza di cose, prendere in considerazione il pezzo coniato nel lontano 2007 nel Principato di Monaco. Per ricordare i 25 anni dalla scomparsa di Grace Kelly, la Principessa che scelse di lasciare il cinema e il successo planetario per amore di Ranieri III, venne coniata una moneta da 2 euro caratterizzata dalla presenza, su uno dei lati, del profilo della diva di pellicole immortali come La Finestra sul Cortile.

Questa moneta conquisò fin da subito l’interesse dei collezionisti. Uno di loro fece di tutto per accaparrarsi il più alto numero di pezzi possibili. Quanto vale oggi come oggi la moneta da 2 euro da collezione dedicata a una delle donne più belle del jet set mondiale? Una cifra altissima, compresa tra i 2.000 e i 2.500 euro.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a elencare i 2 euro da collezione che vale la pena conoscere! Sono monete che hanno un valore inferiore rispettoa quella appena nominata, ma che è utile ricordare. In questo novero è possibile far rientrare i 2 euro coniati in Italia nel 2014 per celebrare i 200 anni dalla fondazione dell’Arma dei Carabnieri. In fior di conio, ossia il miglior stato di conservazione possibile, questa moneta ha un valore pari a 3 euro.

Degni di nota sono anche i 2 euro commemorativi dei trattati di Roma. In questo caso, parliamo di un valore di circa 5 euro per le monete coniate nel 2007, che scende a 4 per quelle che, invece, risalgono al 2008.

Dove trovare monete da 2 euro da collezione

Chiunque si approcci per la prima volta alla numismatica, si chiede dove sia possibile trovare monete da collezione, da 2 euro e non solo. I punti di riferimento giusti sono i siti verticali come Catawiki, che hanno il vantaggio di essere gratuiti e, nel contempo, di offrire il massimo dal punto di vista del controllo della correttezza delle transazioni e delle perizie su ogni singolo pezzo, consentendo così a chi acquista di non pagarlo né troppo, né  troppo poco.