Hai ancora queste Mille Lire? Incredibile, ecco quali sono!

Ah, le care e vecchie mille lire. Queste banconote, che ci hanno accompagnato per tantissimi anni, oggi, come ben si sa, non hanno più corso legale. Questo non significa che debbano essere buttate via. Come mai? Semplicemente perché alcune di essere valgono tantissimo. Quali sono? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo.


Leggi anche:
Loading RSS Feed

Mille lire che valgono tanto: quali sono?

Quando si parla delle vecchie mille lire, la prima immagine che viene in mente è senza dubbio quella della banconota caratterizzata dall’immagine di Maria Montessori, la madre della pedagogia italiana.

Attenzione, però: non tutte le banconote con queste caratteristiche hanno uguale valore. Bisogna infatti ricordare che conta tantissimo il numero di serie. Se ci si trova davanti, per esempio, a un pezzo caratterizzato dalla presenza del numero di serie XC AA, è molto probabile che, se conservato in fior di stampa, ossia una banconota che praticamente non ha circolato, il singolo pezzo valga fino a 220 euro.

Si può andare avanti ancora a parlare delle mille lire che valgono tanto. Tra queste, è possibile citare la banconota con l’immagine di Maria Montessori e il numero di serie X. In questo frangente, siamo attorno al valore di 100 euro. Come puoi vedere, le vecchie 1000 lire non sono affatto delle vestigia da conservare nel cassetto dei ricordi. Cosa dire invece dei pezzi con numeri di serie diversi rispetto a quelli sopra citati? Che il loro valore si aggira attorno ai 5 euro.

L’universo delle mille lire che vale la pena tenere comprende anche altri pezzi. Tra questi, è possibile citare le mille lire con il volto di Marco Polo, il più famoso esploratore dell’antichità. Coniate fino al 1991, possono avere un valore diverso a seconda dell’annata e dello stato di conservazione. Nel caso delle banconote risalenti al 1982, si ha per esempio a che fare con un valore che, in stato splendido, può raggiungere i 120 euro. Le mille lire coniate nel 1986, sempre in stato splendido possono arrivare alla medesima cifra. Interessanti sono anche quelle del 1988, che in stato splendido possono raggiungere i 200 euro.

Dove trovare e vendere le vecchie mille lire

Sono diversi i riferimenti da considerare quando si parla di dove trovare le vecchie mille lire. Tra questi è possibile citare siti come eBay. Questi portali, pur essendo famosi, andrebbero evitati. I motivi sono diversi e riguardano innanzitutto il fatto che non garantiscono un controllo sui singoli pezzi con perizie ad hoc. Molto meglio, a tal proposito, è concentrarsi su portali specializzati, come per esempio Catawiki.