“Attenzione a queste bollette!”: ecco cosa è accaduto, incredibile

Massima allerta su tutte le bollette nazionali che si pagano in automatico da conto corrente o carta di credito. Secondo quanto viene scritto da Economia Oggi infatti sarebbe successo proprio l’incredibile: un consumatore avrebbe ricevuto all’improvviso una multa di oltre 800 euro a causa di alcuni pagamenti non riusciti. Ma andiamo a vedere fin dal principio tutta la situazione.

Come ben sappiamo infatti capita spesso che attiviamo dei pagamenti mensili sia su carta di credito che su conto corrente ed è per questo motivo che spesso nemmeno ci rendiamo conto di alcuni importi. Bisogna però sempre fare molta attenzione a ciò che accade perchè il rischio è sempre dietro l’angolo. Secondo quanto viene scritto infatti su siti autorevoli un consumatore avrebbe ricevuto all’improvviso un addebito di 820 euro.

Circa 12 mesi fa aveva attivato un’offerta a rate con una nota compagnia telefonica italiana e mensilmente sulla sua carta di credito venivano prelevati intorno ai 40 euro proprio per questa offerta. In estate la sua carta è scaduta e per questo motivo ha fatto comunicazione all’azienda fornitrice del servizio per la sostituzione in maniera tale che poteva continuare a pagare.

Così non è stato perchè dopo che l’azienda aveva modificato la carta di credito sul suo piano tariffario i pagamenti non venivano più effettuati in automatico. La cosa assurda è data dal fatto che l’azienda non lo ha mai comunicato e per questo motivo la persona protagonista della vicenda non era a conoscenza di questa problematica. Tutto d’un tratto ecco arrivare la multa: 820 euro da pagare immediatamente perchè non erano stati effettuati gli ultimi pagamenti.