Valore dell’argento: quanto puoi guadagnare?

In tutto il mondo e in modo agghiacciante in Italia, stiamo vivendo un periodo di crisi economica paragonabile a quello della guerra a causa del Covid, che sta portando sul lastrico tantissime famiglie, proprio per questo ogni escamotage è buono per guadagnare qualche soldo per aiutare in casa. Uno dei modi per guadagnare soldi può essere quello di vendere l’argento, che fino a qualche anno fa era spesso regalato sotto forma di oggetti in occasione di ricevimenti o feste e che adesso può ritornare utile. Ma quanto si può guadagnare vendendo l’argento? A questo domanda risponderemo nei prossimi paragrafi.

Dove si può vendere l’argento

Prima di parlare di quanto si può guadagnare vendendo il proprio argento è giusto spigare dove lo si può vendere.

Il miglior modo per vendere l’argento è quello di affidarsi a professionisti del settore e quindi ci si può recare nei negozi Compro Oro che nonostante il nome acquistano anche argento. Affidando il vostro argento ad un professionista sarete sicuramente in mani più sicure, perchè questi potrà dare una valutazione reale del valore dell’argenteria e allo stesso tempo realizzare il miglior risultato possibile, alle più vantaggiose condizioni presenti sul mercato.

Oltre ai Compro Oro potete affidarvi ai siti online per la vendita di questo materiale, dove potete mettere cercare direttamente compratori online, facendo però massima attenzione alle truffe.

Ci sarebbero poi anche i siti di aste, che più o meno sono simili ai siti citati sopra, con la differenza che voi stabilite un prezzo di partenza e da lì l’asta può salire anche vertiginosamente se siete in possesso di qualcosa di grande valore.

Il valore di mercato dell’argento usato e cosa influisce sulla quotazione

Spiegato dove si può vendere il vostro argento usato ci sono altre cose da sapere. Il valore dell’argento usato non è dato solo dal materiale in sè, ma ci sono altri fattori che influiscono sul prezzo, questi sono l’originalità del gioiello, lo stato di conservazione, la rarità e la lega con cui sono composti gli oggetti d’argento, infatti l’argento viene considerato puro quando è 999.

In questo momento in cui stiamo scrivendo l’articolo il valore dell’argento usato è pari a 0,53 euro al grammo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *