“Il mio conto corrente è stato svuotato!”: pazzesco, ecco cosa è successo

“Il mio conto corrente è stato svuotato!”, è questa un’affermazione che in molti possono lasciare andare quando si accorgono che non hanno più soldi sul proprio conto corrente. Ma come è possibile che ciò accada? E’ possibile grazie ad una delle tante truffe che si subiscono. In questo articolo vi spiegheremo come funziona la truffa del conto corrente.

La truffa avviene tramite sms

Quello che accade per svuotare il vostro conto corrente inizia con un semplice sms che giunge sul vostro cellulare nel quale c’è scritto che è stato riscontrato un errore sulla vostra Sim e di cliccare sul link posto in basso al messaggio per confermare la vostra identità e risolvere il problema.

Una volta aperto il link troverete un modulo da compilare con tutti i vostri dati sensibili e quelli della Sim, da quel momento siete caduti nella trappola dei truffatori.

Come procede la truffa

I truffatori hanno bisogno oltre dei vostri dati anche di quelli della Sim per raggirare le barriere protettive di una Banca.

Infatti ci metteranno pochissimo a clonare una Sim con il vostro numero e da quel momento possono controllare le vostre app bancarie. In questo modo sapendo quale è la vostra Banca chiameranno al call center con i vostri dati chiedendo di cambiare la vecchia Sim con una nuova. A quel punto potranno gestire i vostri conti correnti e quindi svuotarli del tutto in brevissimo tempo per poi sparire nel nulla.

Come proteggersi da questa truffa

E’ facile accorgersi che la nostra Sim è stata hackerata, perchè ci renderemo conto che non riusciremo più ne ad effettuare o ricevere chiamate senza un motivo. A quel punto la prima cosa da fare è recarsi alla Banca e bloccare ogni movimento sul conto corrente e successivamente chiedere spiegazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *