Vecchie Lire: CLASSIFICA delle più pagate

Le vecchie Lire nonostante non siano più valide come moneta corrente dal 2002 restano sempre nei cuori di noi italiani, che di continuo facciamo il confronto con l’euro rimpiangendo la nostra vecchia amata moneta.

In molti conservano ancora come cimeli preziosi alcune vecchie Lire proprio per l’affetto rimasto intatto verso questa moneta, ma in molti non sanno che scavando tra quei ricordo si può nascondere un tesoro proprio sotto forma di vecchia Lira, c’è infatti un collezionismo pazzesco intorno alle nostre vecchie monete ed alcune possono valere una fortuna.

Vecchie Lire: ecco la classifica delle più pagate

Ma quali sono le vecchie Lire che i collezionisti pagherebbero una fortuna? Questa la classifica delle più pagate.

La moneta che vale di più è quella da 10 lire del 1947, che può superare i 4 mila euro. Su di essa è raffigurata l’effige di un cavallo alato da una parte e un ramo d’ulivo dall’altra. Questa moneta da 10 lire può valere oltre i 4.000 euro.

A seguire ci sono poi le 5 lire del 1956, che valgono fino a 2 mila euro perché sono rare, essendo state coniate in soli 400 mila esemplari.

Valgono 2 mila euro anche le 50 lire del 1958, prodotte in serie limitata di 800 mila esemplari.

Scendiamo sotto i 2 mila euro ma pur sempre valgono tanto le 2 lire del 1947, 1800 euro il loro valore, mentre la lira del 1947, con il ramo d’arancio e il frutto maturo da un lato e la donna con il capo ornato di spighe dall’altro, costa 1500 euro.

Le 5 lire del 1946 valgono 1200 euro ed infine ci sono le 100 lire del 1955 dal valore di 1000 euro.

La Lira che vale più di tutti: ecco quale è

Abbiamo riportato nel paragrafo precedenti le vecchie Lire più pagate, ma quella in assoluto che vale di più è la 500 Lire in argento Caravelle con la scritta PROVA del 1957.

Questa moneta è rarissima e vale molto a causa di errore di stampa, infatti le bandiere degli alberi maestri delle caravelle risultano essere controvento e quindi voltate dalla parte opposta rispetto a quelle delle monete normali.

Possedere una di queste monete può valere 5 mila euro, se è un fior di conio può raggiungere gli 8 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *