Hai i due euro del 2008? Incredibile, ecco quanto valgono

Ogni paese che ha adottato l’Euro a cadenza più o meno regolare realizza delle versioni commemorative delle monete con il valore facciale più elevato, solitamente si tratta in questo caso delle monete da 1 e 2 euro.

2 euro di valore

L’Italia è tra i paesi che hanno realizzato il numero maggiore di queste monete, solitamente per omaggiare l’anniversario di eventi importanti o particolari: nel 2008 la Repubblica Italiana ha realizzato degli esemplari delle monete da 2 euro commemorativi decisamente interessanti dal punto di vista collezionistico che valgono cifre maggiori rispetto al valore nominale.

Ad esempio i 2 euro commemorativi Trattato di Roma sono stati coniati nel 2007 e nel 2008 in un numero di copie sensibilmente inferiore rispetto al solito, ecco perchè in ottime condizioni un esemplare può valere rispettivamente fino a 5 e 4 euro ciascuno.

Interessante anche la moneta da 2 euro realizzata nel 2008 per commemorare il 60° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani. Relativamente diffusa all’epoca, gradualmente è divenuto abbastanza rara per i collezionisti che possono arrivare a pagarla fino a 3.70 euro, se in condizioni eccellenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *