Due euro rari della Francia: ecco quanto valgono

Anche la Francia nel 2002 ha deciso di abbandonare il franco in favore dell’Euro, analogamente al nostro paese. Le monete della nuova valuta hanno iniziato a circolare a partire dal 2002, ma la produzione è stata avviata già nel 1999.

2 euro di valore francesi

I 2 euro francesi sono stati realizzati in due “serie”: la prima realizzata dal 1999 al 2006 e la seconda, quella attuale, a partire dal 2007.
Le monete più rare e quindi dal valore più alto della prima serie (quelle con i “paesi separati” dell’Eurozona presenti sulla superficie) sono quelle dal 2003 al 2005 che infatti hanno la denominazione di Non comune e che possono valere da 18 a oltre 30 euro se in condizioni Fior di Conio. Leggermente meno rari i 2 euro appartenenti alla “prima parte” della seconda serie (ossia quelli realizzati dal 2007 al 2010) che si aggirano sui 20-25 € di valore.

Per quanto riguarda i 2 euro commemorativi francesi, quelli realmente interessanti che superano il valore nominale sono gli esemplari del 2019 con Asterix, il cui valore è di 15 €.

La Francia inoltre ha realizzato delle versioni ancora più “esclusive”, denominate con fondo a specchio e con dei colori al loro interno. Queste sono state realizzate negli anni 2015, 2017 e 2018 in numero limitato nelle seguenti varianti:

  • 2014 Contro l’AIDS
  • 2015 Festa Federazione
  • 2015 Bandiera Europea
  • 2017 Nastro Rosa
  • 2018 Fiordaliso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *