Monete rare da 10 centesimi: queste sono un vero tesoro

Attenzione alle monetine da 10 centesimi che sono state coniate da quanto è arrivato l’Euro. Ve ne sono alcune che possono valere davvero tanto. Quelle più interessanti per i collezionisti o per chi spera di poterne trarre un po’ di guadagno sono state coniate nel 2002 con alcuni errori nella coniazione. Se l’errore riguarda l’anno di conio, come nel caso in cui per leggere la data si debba girare la moneta di 180°, il valore può essere di poco più di 200 euro. Si può anche arrivare a 300 euro quando si tratta di una moneta da 10 cent del 2000 della Germania.

La moneta da 10 centesimi di euro è composta da una lega denominata oro nordico. Ha un diametro di 19,75 mm e pesa 4,10 grammi. Ha uno spessore di 1,93 mm. Tutte le monete hanno il retro quale faccia comune. E l’alta faccia diversa a secondo dello Stato che la conia. Sul verso, opera di Luc Luycx, è presente a destra il valore della moneta mentre sulla sinistra vi è un disegno raffigurante la mappa dell’Europa attraversata da 6 linee che uniscono 12 stelle. Richiama l’unità dell’Europa mentre le 12 stelle richiamano la bandiera europea. Il bordo è rigato. La zigrinatura è spessa e gli assi sono alla tedesca.

Nell’altra faccia della moneta, quella coniata dalla zecca di Roma, la moneta presenta la “Nascita della Venere” di Sandro Botticelli. Intorno le 12 stelle a cinque punte rappresentanti l’Unione Europea. Nella stessa faccia in alto a destra il millesimo e il monogramma della Repubblica Italiana. A destra del collo di Venere si trova il segno della zecca romana (R). Fra le due stelle si leggono le iniziali dell’autrice Claudia Momoni (CM).

Come dicevamo se sulla moneta non vi sono errori di conio il suo valore è di 10 centesimi. Ci sono delle particolari condizioni che possono aumentare questo valore. I 10 centesimi di euro di Malta del 2008 se sono in Fior di conio possono valere anche 1 euro. La moneta da 10 centesimi coniata nel 2002 ha un valore interessante per i collezionisti. Sono pezzi con errori di conio. E così il valore può variare dai 236 euro della moneta che presenta un errore sull’anno di conio (2002) in quanto per leggere la data bisogna ruotare la moneta di 180°, fino ai 288 € di una moneta coniata nel 2002, Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *