Se hai questi vecchi jeans sei ricco: ecco quali sono

Nel 2019 il famoso brand di Jeans Levi’s è ritornato in borsa, dopo diversi anni di assenza: il marchio aveva fatto il suo esordio a Wall street negli anni 70 ma dopo diverse problematiche era stato ritirato dalla borsa dopo circa un decennio. I jeans si apprestano ad entrare in una nuova era anche a causa di un mercato orientale sempre più desideroso di prodotti “cool” come I jeans, entrati da decenni di diritto nella cultura popolare, dopo essere stati sviluppati per un utilizzo operaio.

Quanto valgono?

Spesso un jeans dall’aspetto più usurato viene maggiormente apprezzato e valutato, forse perché richiama le origini “popolari” : i primissimi modelli esclusivamente creati per il lavoro, nella seconda metà del 1800 sono sicuramente quelli più rari e ricercati.

Agli inizi degli anni 90 due allevatori ritrovarono un paio di jeans in una città di minatori del Nevada, che appartenevano alla categoria dei “Nevada jeans”, dopo circa un decennio furono acquistati da un compratore per oltre 45mila dollari, mentre pochi anni dopo ben 60mila furono sborsati da un compratore online per aggiudicarsi un altro paio provenienti dalle miniere californiane. Decisamente apprezzati i modelli della prima metà del 1900, che possono arrivare a valere anche cifre superiori a 2000 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *