Monete rare da 2 centesimi: quali valgono di più?

Monete rare da 2 centesimi: quali sono? Quanto valgono? Se ti stai facendo queste domande, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare alcune  informazioni preziose, grazie alle quali potrai approcciarti al mondo della numismatica.

Due centesimi che valgono tantissimo: quali sono?

Quando si parla dei 2 centesimi di euro rari, è necesssario chiamare in causa diversi pezzi. Il più famoso riguarda senza dubbio le monete caratterizzate dalla presenza, su una delle facce, di Castel del Monte. Questi pezzi, con il diametro giusto ma con il disegno normalmente presente sulle monete da 1 centesimo, sono estremamente rari e valgono 2500 euro.

Fondamentale è specificare che questo errore è stato fatto anche… al contrario. Esistono infatti – si parla sempre di una moneta rara – dei pezzi da 1 centesimo caratterizzati dalla presenza della Mole Antonelliana, illustrazione tipica della moneta da 2 centesimi. Anche in questo caso, si parla di un valore che si aggira attorno ai 2500 euro.

Tornando alle monete da 2 centesimi rare, è il caso di ricordare che sono numerose ancora le alternative da prendere in considerazione! Il valore, come vedremo, è decisamente inferiore rispetto a quello dei 2 centesimi sbagliati.

Tra i pezzi in questione è possibile citare i 2 centesimi coniati a Malta nel 2008 e contraddistinti dalla presenza, su una delle facce, della raffigurazione del Tempio di Mnajdra, uno dei siti archeologici più famosi dell’isola del Mediterraneo. In questo caso, si parla di monete il cui valore difficilmente supera l’euro.

Un doveroso cenno deve essere dedicato alle monete da 2 centesimi coniate dalla Santa Sede nel 2002. In questo frangente, si ha a che fare con una tiratura da 67.000 pezzi che, se conservati in fior di conio, possono valere fino a 110 euro. Nella situazione in cui, invece, lo stato di conservazione è classificato come bellissimo, il valore si aggira attorno ai 55 euro.

Dove trovare monete da 2 centesimi rari?

A questo punto, è naturale chiedersi dove trovare monete da 2 centesimi rare. Tra i siti di riferimento c’è senza dubbio eBay, portale che andrebbe evitato in questi casi per il fatto di non essere verticale sul mondo della numismatica. Diverso è il caso di Catawiki, sito gratuito, facile da utilizzare e con la garanzia di una perizia su ogni singolo pezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *