Superenalotto, vincite da 100 mila euro dimenticate: ecco in quali città!

Ogni giorno le estrazioni del Superenalotto consegnano agli italiani tantissimi soldi. Accade però, anche se non molto spesso, che le persone possano anche dimenticare di ritirare i premi o perdere le proprie bollette giocate. E’ successo infatti in provincia di Venezia, a Quarto D’Altino.

Durante il concorso numero 134 sono stati ben 100 i premi da 100 mila euro assegnati grazie all’iniziativa “Natale 100×100”. Incredibilmente però vi sono addirittura quattordici premi non riscossi. Con molta probabilità le persone non sanno nemmeno di avere vinto ed è il caso proprio di quanto sta accadendo anche a Vicenza.

I vincitori che hanno già ritirato il premio sono 63 ed il più giovane ha 27 anni. Il più anziano invece, è un pensionato di 75 anni. Diverse sono invece le tipologie delle professioni dei vincitori: dall’impiegato all’imprenditore, dal pizzaiolo all’autista.

Ma attenzione perchè chi non ha riscosso il proprio premio potrebbe vedere svanire i 100 mila euro. Infatti Sisal ricorda sempre che i tempi di riscossione sono di un massimo di 90 giorni dopo il giorno di pubblicazione. Per cui la scadenza è fissata, in questo caso, per il 19 Marzo 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *