Controlla il tuo cassetto: questa scheda telefonica vale migliaia di euro

Continua anche oggi la nostra immersione all’interno del mondo del collezionismo e dopo aver parlato di quelle che sono le monete rare, andiamo a vedere qualcosa in più sulle schede telefoniche. Sono state utilizzate fino alla fine degli anni ’90 ed alcune erano veramente bellissime. Ripercorrevano spesso gli anni migliori della nostra vita con calciatori, film e tanto altro ancora. Oggi, alcune di queste, potrebbero farti guadagnare veramente tanti soldi: andiamo a vedere qualcosa in più.

La Scheda telefonica era quell’oggetto che ci permetteva di utilizzare un traffico prepagato per poter effettuare telefonate dalle cabine che erano distribuite in città. Veniva infatti inserita all’interno del lettore del telefono pubblico e si poteva parlare sino a quando non veniva raggiunto il limite di spesa. Vi erano diversi tagli: si partiva dalle 5000 Lire fino ad arrivare anche a quelle da 100 mila lire. Sul display presente all’interno della cabina telefonica, al termine della chiamata ma anche durante la telefonata, veniva mostrato il nostro credito residuo. In questa maniera potevamo sempre sapere fino a quando potevamo parlare. Il principio è lo stesso di quando le chiamate da cellulare erano tutte pagate al minuto o con lo scatto alla risposta.

Torniamo adesso a vedere quali sono le schede telefoniche più ricercate. Come abbiamo detto all’inizio del nostro articolo infatti vi sono state alcune di queste tessere che nel corso del tempo sono diventate sempre più costose ed i collezionisti ne vanno matti.

Addirittura vi sono alcune schede telefoniche da 10 mila euro. Se infatti le avete mantenute in perfette condizioni, e se hanno anche il valore facciale originale, allora potreste guadagnare tutti questi soldi. Un esempio sono le precursorie che sono state prodotte tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 dalla Sida. Altre schede che oggi possono valere tantissimi soldi sono invece quelle che erano messe in circolazione dalle varie aziende più importanti. Un esempio sono quelle dell’Alitalia ma anche le Intel e Lufthansa.

Concludiamo dunque con le schede Labirinto ed anche quelle sulle quali vi erano degli scorci di opere d’arte che oggi hanno raggiunto addirittura i 5000 euro di valore. Insomma, apri il tuo cassetto e recupera le vecchie schede telefoniche: potresti veramente guadagnare tantissimi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *