La bolletta che vale tantissimi soldi: ecco qual è

Nell’articolo di oggi andremo a parlare di una particolare bolletta che potrebbe valere veramente tantissimi soldi. Infatti vi sono alcune tipologie di servizi che ci forniscono la possibilità di guadagnare, o per meglio dire risparmiare, veramente tanto. E’ il caso di un pagamento di una bolletta telefonica che andremo a raccontare all’interno di questo articolo.

La situazione vede un cliente di una nota azienda di telefonia mobile pagare regolarmente le sue bollette tramite carta di credito e per questo motivo aveva la certezza che i pagamenti fossero tutti regolari. Una cosa però, ad un certo punto è andata storta ed il cliente in questione si è visto arrivare una multa di quasi 1000 euro.

La cifra totale della multa che ha dovuto pagare è stato di 819€ ed il motivo è veramente assurdo. Infatti dopo che il cliente aveva contattato l’azienda fornitrice del servizio di telefonia ha scoperto che alcuni pagamenti non erano andati a buon fine e l’azienda aveva immediatamente interrotto il contratto.

“Secondo alcuni cavilli – sottolinea il lettore – sono riusciti nell’immediato a bloccare il mio contratto e mi hanno costretto a pagare una multa assurda“. La situazione si sarebbe infatti potuta risolvere immediatamente se il cliente in questione avesse avuto la ricevuta di pagamento ma così non poteva essere. Per questo motivo dunque l’azienda di telefonia è riuscita a ricevere un pagamento extra che comprendeva anche le more per non aver ricevuto le somme mensili mancanti.

A questo punto la situazione è molto importante: come abbiamo già sottolineato vi sono alcune bollette che non devono mai essere gettate nel cestino perchè altrimenti si rischia appunto di finire in situazioni sgradevoli come queste. In questo caso infatti la multa è stata di quasi mille euro ma vi sono contratti che possono arrivare anche a triplicare o addirittura quadruplicare queste cifre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *