Cassa Integrazione, la novità sorprende tutti: ecco le nuove categorie!

Parliamo oggi di cassa integrazione, un argomento che chiaramente può interessare a tantissime persone a causa del difficilissimo periodo storico ed economico che stiamo vivendo. Tantissime sono infatti le persone che non riescono ad avere un lavoro e che sono costrette a fare una richiesta per avere la cassa integrazione. Andiamo a vedere adesso la novità che ha sorpreso tutti per il 2021.

Vi sono infatti alcune novità importanti che grazie alla Circolare Inps del 17 Febbraio 2021 sono entrate in vigore. le novità riguardano soprattutto chi può beneficiarne. Vi sono infatti nuove categorie che potranno richiedere il bonus e nello specifico sono coloro che erano al lavoro al 4 Gennaio 2021. Non vi sono restrizioni, inoltre, dato che la circolare interverrà in deroga al testo di legge. Infatti fino ad ora il sostegno era dato solo per i dipendenti che erano assunti all’1 Gennaio 2021.

Questa estensione della Cassa Integrazione va dunque a beneficio di tutti coloro che non sono riusciti a completare le varie attività lavorative anche per la causa del Covid-19. Inoltre la Cassa Integrazione si potrà utilizzare per le dodici settimane anche per le aziende che non ne hanno ancora beneficiato: soprattutto se all’azienda in questione non sono mai arrivati benifici anti-Covid.

Per richiederlo bisognerà fare richiesta tramite i propri datori di lavoro le settimane sono quelle che rappresentano l’integrazione salariale dell’anno che stiamo vivendo: il 2021. Si possono richiedere entro la fine del mese seguente al quale è stata decretata la sospensione del contratto o dell’attività lavorativa. Attenzione, la data di decadenza è il 28 Febbraio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *