Tesori nascosti nel cassetto: ecco gli oggetti che vi rendono ricchi

Quante volte, facendo ordine nei cassetti di casa, abbiamo trovato oggetti che non ricordavamo nemmeno di avere? Bene, in molti casi, è meglo non buttarli via. Il motivo è legato al fatto che, quando li si chiama in causa, si apre un capitolo all’insegna del valore economico.

Sì, hai capito bene: si tratta di oggetti che possono far diventare ricchi! Se ti stai chiedendo quali siano, nelle prossime righe puoi trovare la risposta alla domanda!

Oggetti del passato che oggi valgono tantissimo

Molto probabilmente, stai leggendo questo articolo scrollando la pagina dal tuo smartphone. Torna un attimo indietro con il pensiero a quanto il gesto che stai compiendo era fantascienza e il massimo della tecnologia era la partita a snake sul Nokia 3310.

Questo storico telefono, considerato uno dei grandi classici della telefonia mobile, oggi può valere circa 130 euro. Se poi si parla di modelli caratterizzati da cover particolari, il valore si può alzare ulteriormente.

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare degli oggetti del passato che, nel 2021, possono valere una fortuna. Tra questi rientra il Game Boy, altro pioniere di alcuni dei device tecnologici che, oggi come oggi, fanno parte della nostra vita.

Questo videogioco storico, la cui primissima immissione in commercio risale alla fine degli anni ’80, ha introdotto nelle nostre vite personaggi mitici come Super Mario Bros. Oggi, se ben conservato, può valere attorno ai 1.500 euro. Non male, vero?

Non c’è che dire: buttare via alcuni oggetti che troviamo in fondo ai cassetti può non essere un’idea utile. Per rendersene conto basta rammentare anche il caso del primo walkman firmato Sony. Chi ha vissuto l’adolescenza a cavallo tra gli anni ’80 e i ’90 lo ricorda come un vero e proprio oggetto di culto. Quanto vale oggi? Dal momento che è rarissimo, parliamo di una cifra attorno ai 600 euro.

Concludiamo con un cenno a un altro gioiello della tecnologia, un po’ più recente. Di cosa si tratta? Dell’iPhone 1 che, a 14 anni dalla sua uscita, può valere attorno ai 1000 euro se ben conservato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *