Trova questa moneta da 2 euro: “Vale tantissimo!”

Come avete già potuto capire dagli altri articoli presenti sul nostro sito web parliamo quotidianamente di collezionismo ed anche di monete rare. Vi sono infatti tantissimi pezzi che dopo essere stati coniati hanno iniziato a far aumentare il proprio valore. Tutto questo perchè il loro grado di rarità era veramente elevato.

Infatti la Zecca di Stato utilizza anche degli elementi speciali per dare valore alle varie monete messe in circolazione. Possono essere personaggi così come possono essere eventi particolari da ricordare. E’ il caso di questa moneta da 2 euro che vedete nell’immagine.

Sono stati infatti ben otto i tagli delle varie monete messe in circolazione con l’arrivo dell’Euro: da quella da 1 centesimo a quella, appunto, dei due euro. Sono tutte monete uguali tra loro per forma e peso ed anche l’immagine del dritto è la stessa per tutte le nazioni che hanno aderito alla moneta unica. Il retro invece è deciso dallo Stato che emette quella moneta. Per cui si potranno trovare monete sempre diverse tra una nazione e l’altra. Proprio questa è una cosa che chiaramente può dare tantissimo valore ed ampliare il livello di rarità per una moneta emessa in uno stato diverso dall’Italia.

Un esempio è appunto la moneta da due euro emessi nel Principato di Monaco. Infatti sono soprannominati i Due Euro Grace Kelly. Proprio nel 2007 infatti lo stesso Principato volle ricordare il venticinquesimo anniversario della principessa morta nel 1982. Sono stati distribuiti 2000 esemplari e sedici anni dopo questa moneta ha preso un valore elevatissimo.

Se doveste infatti trovarvela tra le mani potreste arrivare a guadagnare addirittura 5 mila euro. Ovviamente la moneta dovrà essere in forma perfetta. Non vi devono essere segni o macchie e non deve essere stata utilizzata in maniera eccessiva. I collezionisti infatti controllano tutto ed ovviamente anche una semplicissima macchia potrebbe far scendere il vostro guadagno finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *