Hai la moneta con la foglia? Ecco quanto vale

Si ingrandisce sempre di più la nostra rubrica legata al collezionismo ed andiamo a vedere in questo articolo la moneta con la foglia. Un vero e proprio approfondimento su quella che è una delle monete rare più ricercate in tutta Italia ed Europa. Esatto, il mercato delle monete e delle banconote di valore, infatti, non è presente solo in Italia. Potremmo riuscire a trovare i nostri acquirenti anche fuori dai confini della nostra nazione. Abbiamo infatti già parlato anche delle monete da 20 centesimi con il cavallo ed ora andiamo a scoprire un altro pezzo particolare.

La moneta con la foglia è stata coniata nel 2002 dalla Germania ed il suo valore principale è quello di 5 centesimi di euro. Proprio su questa moneta, infatti, vi è una foglia disegnata sopra. Il materiale utilizzato è l’acciaio placcato in rame ed il bordo è liscio. La forma è chiaramente rotonda e la moneta pesa poco meno di 4 grammi. Il suo diametro è di 21,25mm mentre lo spessore è di 1,67 millimetri. Dopo aver visto le specifiche della moneta andiamo adesso a scoprire il suo valore.

Come detto stiamo parlando di una moneta da 5 centesimi il cui valore, al momento, non è eclatante. Vi sono però alcuni esperti che sottolineano come questa possa, nel giro di poco tempo, iniziare ad aumentare le proprie quotazioni. Avere tra le mani la moneta con la foglia potrebbe significare veramente tanto. Magari non si riuscirebbe a guadagnare tantissimi soldi nell’immediato ma se vogliamo puntare su qualcosa a lungo termine è il caso di iniziare a conservare queste monete con la foglia.

Attenzione, dunque, ciò che possiamo consigliarvi di fare è di mettere in un posto sicuro le vostre monete rare per poter eliminare ogni minimo problema. Macchie, piccoli tagli o altri particolari potrebbero certamente abbassare il suo valore e farci guadagnare meno soldi. Infatti quando ci rechiamo presso lo studio o l’ufficio di un collezionista dobbiamo essere certi che il pezzo che vogliamo provare a vendere sia in condizioni perfette perchè altrimenti rischieremmo una incredibile svalutazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *