Hai ancora una di queste banconote? Il valore sorprende tutti

Avere in casa una banconota rara potrebbe essere uno di quei modi per cambiare totalmente vita. E’ veramente incredibile quanto una vecchia banconota potrebbe valere oggi. Ne abbiamo parlato veramente tante volte ma ogni giorno si scoprono sempre tantissime novità e per questo motivo riusciamo ad ampliare la nostra rubrica dedicata al collezionismo.

In questo articolo andremo a parlare di una banconota rara della quale probabilmente non abbiamo ancora mai parlato ma che potrebbe valere veramente tantissimi soldi. Nel corso degli anni infatti è risaputo che determinati pezzi di conio possano incrementare il proprio valore. Questo è dato dal fatto che vengono emesse in circostanze particolari o per omaggiare determinati personaggi che hanno fatto la storia. E’ il caso della banconota che trattiamo in questo articolo: le Mille Lire di Maria Montessori.

Questa banconota è stata veramente nelle mani di tutti e l’abbiamo abbandonata solo agli inizi del nuovo millennio quando siamo passati ad utilizzare la moneta unica. Hanno sostituito a metà degli anni ’90 le Mille lire con la faccia di Marco Polo che a loro volta, intorno al 1982, sostituirono le più famose Mille Lire di Giuseppe Verdi. Proprio queste ultime sono spesso state oggetto dei nostri approfondimenti: oggi infatti valgono addirittura tre mila euro.

Tornando alle Mille Lire di Maria Montessori andiamo a vedere quanto possono valere oggi e, soprattutto, in futuro. Infatti il valore odierno non è certamente elevato considerato il fatto che si tratta di una banconota ancora facilmente rintracciabile. Probabilmente ognuno di noi ha almeno un pezzo di questa banconota. Ciò che invece ci deve far ben sperare è il fatto che vi siano alcuni esperti che sottolineano come le Mille Lire di Maria Montessori possano addirittura superare i 10 mila euro tra qualche anno.

Proprio così: alcuni importanti esperti di numismatica sottolineano che questa potrebbe presto diventare un vero e proprio pezzo di numismatica e per questo motivo aumenterebbe il proprio valore a dismisura. Insomma, è giunto il momento di ritrovarla e metterla in un posto sicuro così da essere pronti il giorno in cui il suo valore sarà incredibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *