Queste monete da 500 Lire valgono 12 mila euro: le hai ancora?

Un nuovo articolo inerente il mondo del collezionismo è quello che vi proponiamo. Tantissime persone stanno trovando nelle proprie case delle monete rare che valgono veramente tantissimi soldi. Per questo motivo è molto importante poter fare il punto della situazione e capire innanzi tutto come cercarle e soprattutto quale può essere il valore. Come è noto, infatti, nel corso degli anni molte monete hanno incrementato le proprie quotazioni ed oggi si trovano a costare migliaia di euro.

E’ il caso di alcune monete rare da 500 Lire. Ci hanno fatto compagnia fino agli inizi del 2000 quando poi è arrivata la moneta unica ed anche per questo motivo al giorno d’oggi valgono veramente tantissimi soldi. Il motivo è dato dal fatto che, al momento dell’emissione, queste monete potevano avere già dei gradi di rarità elevati. Ad esempio se la tiratura è molto bassa chiaramente la rarità aumenta. Un altro fattore è legato anche alle immagini che vi si trovano stampate sopra.

Da un lato della moneta infatti troviamo sempre il suo reale valore mentre dall’altro lato c’è sempre qualcosa che le raffigura. Può essere un personaggio storico, un’opera d’arte, un monumento o una raffigurazione di un qualsiasi momento storico. Come abbiamo già detto andremo a vedere all’interno di questo articolo le 500 Lire di valore. Sono state emesse tra il 1959 ed il 1968 ed alcune di queste hanno aumentato le proprie quotazioni in maniera veramente incredibile.

Alcune di esse infatti presentano degli errori di conio e proprio per questo motivo oggi sono molto ricercate. Non sono tantissimi i pezzi in circolazione con questa particolarità ma averne uno in un vecchio cassetto di casa potrebbe cambiarci totalmente la vita.

Il valore assegnato loro da alcuni esperti di numismatica si aggira addirittura intorno ai 12 mila euro. Probabilmente avrai già sentito parlare delle 500 Lire Caravelle. Si tratta probabilmente di uno degli errori di conio più famosi in tutta Italia. Dopo essere state emesse, infatti, alcuni esperti di marina si accorsero che le caravelle andavano verso di un lato ma le loro vele erano praticamente opposte alla direzione.

Le 500 Lire Caravelle sono state emesse nel 1957 e fin dai primi mesi hanno iniziato ad aumentare il proprio valore. Il motivo era proprio dovuto al fatto che vi fosse questo assurdo errore che, successivamente, costrinse la Zecca di Stato ad una nuova emissione. Addirittura fino a qualche tempo fa sarebbe stato illegale vendere o acquistare una di queste monete ma da un po di tempo a questa parte sono state riconosciute appunto come monete rare.

Chiaramente si deve sempre sottolineare il fatto che, nel caso in cui le avessimo tra le mani, dovranno essere in condizioni perfette. Se infatti una di queste monete presenta un graffio, una macchia o qualsiasi altro segno indelebile allora potrebbe perdere molto valore. E’ capitato a molte persone. Dopo essersi recate presso un numismatico si sono visti offrire molti meno soldi di quanti se ne sarebbero aspettati proprio per il fatto che la moneta non era in condizioni ottimali. A volte può bastare anche un minimo graffio per perdere migliaia di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *