Quanto si guadagna con le monete rare: la verità è incredibile

Si può arrivare a guadagnare molto con le monete rare? Ecco la verità che nessuno fino ad oggi sembra aver svelato.

Cosa sono le monete rare?

La moneta rara è uno strumento indiretto per ottenere un buonissimo margine di guadagno, ma solo se si entra in possesso di qualcosa di molto bello – molto ricercato e perfetto in ogni sua angolatura. Le monete rare possono essere di diversi tipi andando da quelle che sono oramai irreperibili, monete stampante per commemorazioni importanti, quelle antiche oppure errori della Zecca che le ha fatte diventare uniche.

Il valore si basa non solo sulla sua bellezza ma anche per la loro scarsità. È certo che se un collezionista sta cercando proprio quel centesimo sbagliato, allora sarà disposto a pagare molti soldi pur di averlo. Non si parla solo di Euro che sono stati coniati nel corso di questi 20 anni ma anche delle Lire che ad oggi possiedono ancora un bel margine di guadagno inaspettato.

Il consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un professionista del settore, al fine di ricevere una valutazione. Meglio ancora se si possono avere due opinioni così da capire cosa possa convenire maggiormente.

Qual è il valore delle monete rare

Per ottenere un guadagno è necessario avere una moneta rara in buonissimo stato e ricercata dai collezionisti del settore. Tra queste le maggiori sono:

  • Moneta da 1 centesimo

Seppur oggi il loro potere di acquisto sia stato messo da parte, esiste ancora in circolazione un centesimo di Euro sbagliato che potrebbe fruttare non pochi soldi. Si tratta del centesimo che riporta la Mole Antonelliana invece del Castel del Monte pugliese. I centesimi divulgati sono 7.000 ma tantissimi ora sono in mano dei colleziosti e dovesse mai capitare di vederne uno, venderlo significherebbe guadagnare sino a 7.000 euro (con un minimo di 2.000 euro).

  • Moneta 2 euro Grace Kelly

È stata realizzata in merito alla commemorazione per la sua tragica morte e nel 2007 ne sono state coniate ben 20.000 pezzi. Il suo bellissimo profilo è oggi introvabile: nel caso, in perfette condizioni ha un valore sino a 15.000 euro (il cofanetto della collezione originale sarebbe un punto a favore!)

  • Moneta Euro Città del Vaticano

Sono stati coniati nel 2005 con 100.000 pezzi che sono stati divulgati nel mondo e oggi hanno un valore – sempre se in ottimo stato  – di 250 Euro.

  • Moneta Euro Filarmonica Vienna

Una edizione speciale di Euro in oro puro 24Kt che sono stati emessi nei valori di 10 – 25 – 50 – 100 euro differenziandosi in base a dimensioni e peso. Vengono emesse tutti gli anni ed è una edizione speciale: il loro valore? Solo un estimatore potrà comunicarlo con certezza.

  • Moneta 100 lire 1955

Magari nel cassetto del nonno c’è ancora la moneta 100 lire del 1955 che oggi ha un valore che arriva sino a 1.300 euro solo se in ottime condizioni (il prezzo altrimenti scende sino a 800 euro). Le sue caratteristiche sono molto importanti e i collezionisti valuteranno proprio questi.

  • Moneta Lire 1947

Fanno parte della storia italiana e il loro valore ad oggi va dai 4.000 sino ai 6.000 euro se in ottime condizioni. Sono le 10 lire più ricercate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *